Tonno e cracker? Basta un sì o un no

E dire che c’era chi, in qualche classe delle elementari, aveva supplicato i genitori: «Non pagate la mensa, mamma, papà, per favore». Avevano capito dal telegiornale che se i genitori non pagano la mensa a pranzo avranno tonno e cracker. E c’è più di un bambino che lascerebbe il sicuramente salutare passato di verdura della mensa. Ma qui, calciatore benefattore o meno, alla mensa finora i bambini hanno sempre mangiato tutti la stessa cosa (buona o cattiva che sia) e le famiglie meno abbienti hanno tariffe davvero molto basse (grazie ai soldi del Comune e anche ai soldi dei genitori che non hanno problemi economici, secondo un sistema di tariffazione basato sull’Isee). Ecco, visto che siamo in tempo di elezioni, una domanda a tutti i candidati sindaci potrebbe essere questa: tonno e cracker al bambino della famiglia morosa? Basta un sì o un no, per capire tante cose.

leggi gli altri Bomboloni
CONSAR HOME BILLB 08 – 30 09 20
ACCADEMIA DEL MUSICAL BILLB 17 09 – 04 10 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 09 20
REGIONE ER SCUOLA SICURA LEADERB BOTTOM 14 – 30 09 20