Un altro tragico incidente, le stesse parole di sempre

 

De Pascale Ministro Marcegaglia Ravenna

La visita di sindaco e ministro D’Incà alla Marcegaglia pochi giorni fa

Le parole che si usano dopo una tragedia come quella alla Marcegaglia sono sempre le stesse, dal classico «inaccettabile morire sul lavoro» all’intramontabile «mai più», dall’«indegno per una società civile» al «profitto che ha sempre la meglio sulla sicurezza».

D’altronde, come altro commentare la morte di un operaio schiacciato da un rotolo di metallo nel magazzino in cui sta lavorando?

Il problema è che da anni lavoratori e sindacati si battono proprio all’interno di quella stessa azienda per chiedere maggiore sicurezza e capita che quando i vertici di questa prestigiosa azienda vengano in città, o quando perfino un ministro – come successo pochi giorni fa con il grillino D’Incà – venga a far visita a quella stessa azienda, quello che emerge da quegli incontri è solo, o quasi, che si tratta di «un centro di eccellenza» e che è un onore poter ospitare in città il suo stabilimento, a quanto pare, che sono in programma importanti investimenti, eccetera eccetera. Tutto vero, probabilmente.

E di certo le istituzioni, quando incontrano o fanno visita a Marcegaglia, parlano anche di sicurezza sul lavoro, non abbiamo dubbi. Ma sarebbe bello leggere appelli pubblici sul tema, dopo quegli incontri, anche in quelle occasioni, non solo dopo l’ennesimo incidente. Che i sindacati, i lavoratori, in quei momenti, ci sembrano perfino meno ascoltati del solito…

leggi gli altri Bomboloni
RAVENNANTICA CRE BILLB 14 06 – 10 09 21
RAVENNANTICA CHIARO DI LUNA 15 06 – 17 08 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 08 21