Controlli nelle scuole anti spaccio: arrestati due pusher con 7 etti di marijuana

Carabinieri e finanza notano un 31enne sospetto vicino all’ingresso di un istituto del centro di Ravenna e lo pedinano

Carabinieri Finanza

Carabinieri e finanza continuano a monitorare le scuole superiori ravennati per prevenire casi di spaccio e nei giorni scorsi hanno notato un 31enne nigeriano con fare sospetto nei pressi di una scuola del centro di Ravenna. Pedinato dagli investigatori, l’uomo ha raggiunto l’abitazione, condivisa con un connazionale di 29 anni, nei pressi della stessa scuola. I militari hanno quindi fatto irruzione nell’appartamento ritrovando  6 grammi di marijuana e poi, grazie al fiuto del cane antidroga della finanza, altri involucri della stessa sostanza abilmente nascosti, per un peso complessivo di oltre sette etti, oltre a materiale per il frazionamento e il confezionamento delle dosi.

CONAD BIRRA MARECHIARO HOME MRT2 08 – 21 08 19

Entrambi i nigeriani, incensurati e con regolare permesso di soggiorno, sono stati arrestati e questa mattina (giovedì 29 novembre) il giudice ne ha convalidato l’arresto condannandone uno, su richiesta di patteggiamento, a un anno di reclusione e alla multa di 800 euro. L’altro presunto spacciatore, invece, ha richiesto i termini a difesa e l’udienza è stata rinviata.

RAVEGAN HOME BILLB 12-31 08 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19