In provincia di Ravenna zero contagi, un decesso e ben 12 guarigioni

In regione 19 nuovi positivi. Intanto un’ordinanza obbliga il tampone per chi rientra da Spagna, Grecia, Croazia e Malta

Tampone CovidIn provincia di Ravenna oggi non si è registrata nessuna nuove positività mentre si è verificato  il decesso di una paziente di 94 anni residente a Faenza con gravi patologie pregresse. Si sono riscontrate, infine, 6 guarigioni complete e 6 guarigioni cliniche di pazienti che dovranno effettuare i tamponi di negativizzazione.
Complessivamente da inizio epidemia, le persone completamente guarite ammontano a 1.001 (17 delle quali nell’ultima settimana), mentre i pazienti ancora in malattia (casi attivi) sono 92 (4 in più rispetto al 3 agosto); di questi pazienti 7 sono ricoverati e 85 in isolamento domiciliare, di questi ultimi 64 asintomatici e 21 con sintomi compatibili con tale regime.
Sono, infine 432 le persone in quarantena e sorveglianza attiva in quanto contatti stretti con casi positivi o rientrate in Italia dall’estero.

Per quanto riguarda l’Emilia-Romagna sono 19 i nuovi positivi rilevati oggi, di cui 6 asintomatici da screening regionali e attività di contact tracing. Sono 7 i casi collegati a vacanze o rientri dall’estero.

FAMILA MRT 24 11 – 02 12 20

A questo proposito dopo i vari casi di contagiati dopo il ritorno da vacanze all’estero, un’Ordinanza regionale che sarà firmata domani dal presidente Bonaccini rende obbligatorio il tampone per tutti i coloro che rientrano da Spagna, Grecia e Malta. Queste persone avranno l’obbligo di segnalarsi immediatamente ai Dipartimenti di Sanità Pubblica delle rispettive Ausl di residenza. Il tampone andrà fatto entro le 24 ore dal rientro; se l’esito sarà negativo, non scatteranno provvedimenti di quarantena.

ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 11 – 31 12 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 – 31 12 20
REGIONE ER LEGALITA LEAD 30 11 – 31 12 20
ASER LEAD BOTTOM 30 11 – 20 12 20