Coronavirus: 42 casi in provincia, in regione aumentano i ricoveri in Rianimazione

Nel territorio ravennate sono stati eseguiti mille tamponi

Per il territorio provinciale di Ravenna oggi, 19 settembre, si sono registrati 42 casi di contagio da coronavirus: si tratta di 17 asintomatici e 25 sintomatici; 41 sono in isolamento domiciliare e uno ricoverato. I tamponi eseguiti sono stati 1.020. Oggi la Regione non ha comunicato decessi in provincia (due in tutta l’Emilia-Romagna). Sono state comunicate 43 guarigioni.

Per quanto riguarda il quadro regionale, dall’inizio dell’epidemia si sono registrati 420.461 casi di positività, 343 in più rispetto a ieri, su un totale di 25.147 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore (1,4%). L’età media dei nuovi positivi di oggi è 38,3 anni.

La situazione dei contagi nelle province vede Modena con 81 nuovi casi, seguita da Bologna con 48. Poi da Ravenna (42), Parma (39), Rimini (37), Reggio Emilia (33) e Ferrara (25), Piacenza (19). e infine Cesena e Forlì (8) e il Circondario Imolese (3).

Rispetto a ieri sale sia il numero dei ricoverati in terapia intensiva (+4, per un totale di 45) che quello negli altri reparti Covid, che sono attualmente 409 (+2). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 3 a Piacenza (invariati rispetto a ieri), 5 a Parma (invariato rispetto a ieri), 3 a Reggio Emilia (invariati rispetto a ieri), 7 a Modena (+2 rispetto a ieri), 12 a Bologna (+1), 3 a Imola (+1), 7 a Ferrara (invariato), 1 a Forlì (invariato), 4 a Rimini (invariati rispetto a ieri). Nessun ricovero in terapia intensiva a Cesena e Ravenna.

RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
CENTRALE LATTE CESENA BILLB 25 – 31 10 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 10 21