Ristrutturazione inceneritore rifiuti speciali, assemblea pubblica sul progetto Hera

Il 3 settembre il proponente e le autorità pubbliche illustreranno a cittadini e associazioni i dettagli del cosiddetto “Revamping F3” di via Baiona: si passerà da 40mila a 50mila tonnellate bruciate all’anno. Sul sito della Regione tutto il materiale autorizzativo

Fornof3baiona

Il forno F3 di Herambiente in via Baiona a Ravenna

II progetto del gruppo Hera che prevede la ristrutturazione del forno inceneritore di rifiuti industriali, urbani e speciali anche pericolosi in via Baiona sarà all’ordine del giorno di un’assemblea pubblica promossa da Arpae, Regione e Comune per fornire informazioni a cittadini, enti e associazioni. Appuntamento il 3 settembre dalle 17.30 alle 20 alla sala Baldini di via Guaccimanni 10 a Ravenna, nel palazzo della Provincia.

L’incontro ha la finalità di fornire informazioni riguardo il progetto e i contenuti dello studio di impatto ambientale all’esame degli organi competenti al fine di fornire elementi di conoscenza e di giudizio in merito al percorso di Valutazione di impatto ambientale (Via).

CONAD BIRRA O HARAS HOME MRT2 18 – 24 07 19

All’incontro sarà presente il proponente (Herambiente) e saranno invitati tutti gli enti chiamati ad esprimersi nell’ambito della conferenza dei servizi. Si informa che gli interventi dei partecipanti all’istruttoria pubblica saranno registrati e che la registrazione verrà pubblicata sul sito web della Regione Emilia–Romagna. Ogni partecipante all’incontro avrà la possibilità di parlare per 3-5 minuti (dipendenti dall’affluenza all’incontro e dal numero di interventi richiesti) per presentare le proprie osservazioni. Prima di prendere la parola, dovrà essere compilata la liberatoria per la privacy. Chi avesse intenzione di intervenire è pregato di presentarsi con un documento di identità.

In sintesi il progetto consiste nel rinnovo di alcune apparecchiature, la sostituzione di alcune parti d’impianto, l’adeguamento del sistema depurazione fumi (Sdf) alle migliori tecnologie disponibili, ad oggi in fase di imminente aggiornamento ed emanazione a livello comunitario. Si prevede un incremento della quantità di rifiuti da trattare per sfruttare a pieno la capacità termica del forno da 40mila a 50mila tonnellate annue. È anche prevista la realizzazione di alcuni serbatoi di stoccaggio di rifiuti liquidi infiammabili a servizio e funzionali all’impianto stesso per quantitativi massimi (aggiuntivi rispetto alle 50mila t/a in ingresso al forno F3) pari a cinquemila t/a. Non sono previste modifiche agli altri impianti del centro ecologico Baiona: impianto trattamento acque di scarico (Tas) e forno incenerimento sfiati (Fis).

Tutti i materiali relativi al progetto e alla procedura di Via sono pubblicati sul sito della Regione Emilia-Romagna a questo indirizzo.

RAVEGAN HOME BILLB MID1 15-31 07 19
COLDIRETTI – MERCATO CONTADINO ORARI LEAD MID2 16 – 31 07 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
COFARI HOME LEAD MID2 22 – 31 07 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19