Lista e simbolo di Ravenna in Comune non saranno alle elezioni comunali

La decisione del consiglio direttivo: «Impossibile conciliare le posizioni politiche all’interno dell’assemblea»

Manzoli SutterIl consiglio direttivo dell’associazione Ravenna in Comune (Ric) ha deciso all’unanimità dei presenti di non conferire il nome e il simbolo ad alcuna lista che si presenterà alle elezioni amministrative del comune di Ravenna a ottobre 2021. Lo statuto di Ric conferisce al direttivo l’autorizzazione dell’uso del nome e del simbolo. La decisione è stata comunicata alla stampa con una nota firmata da Marinella Isacco, Marina Morellato, Nicola Staloni, Massimo D’Angelillo, Alessandro Perini.

«La decisione – si legge nel breve testo – è stata presa a seguito dell’impossibilità di conciliare le posizioni politiche all’interno dell’assemblea. Non essendoci più le condizioni in essere del 2016, si intende così tutelare il lavoro svolto in questi cinque anni da Raffaella Sutter prima e Massimo Manzoli poi, in consiglio comunale. Si diffida per cui l’utilizzo del nome e del simbolo di Ravenna in Comune».

ORIGINAL PARQUET BILLB MID FISSO 13 – 19 09 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
ASER LEAD MID 11 – 19 09 21