Disagi alla viabilità ancora a Punta Marina. Soccorsi automobilisti sulla Romea

Al via le procedure per la richiesta dello stato di emergenza. Tutto regolare nelle scuole medie e superiori

Depascale

Il sopralluogo con sindaco e assessore

Viabilità, edifici pubblici, in particolare scuole, parchi e pinete, monumenti, strutture ricettive all’aria aperta, agricoltura: questi i principali punti toccati nell’incontro in municipio con l’assessora alla Protezione civile della Regione Emilia-Romagna, Paola Gazzolo, che ha successivamente seguito il sindaco Michele de Pascale e il prefetto Francesco Russo in vari sopralluoghi nel territorio comunale.
Il punto è stato fatto per verificare lo stato degli interventi, svolti e ancora da compiere, e le eventuali criticità ancora presenti.

La giunta comunale si appresta ad approvare interventi urgenti e sarà avviata anche una procedura preliminare per valutare i danni subiti dai privati. Parte anche la rendicontazione dei danni da parte dell’amministrazione comunale propedeutica alla richiesta del riconoscimento dello stato di emergenza nazionale.

FAMILA – HOME MRT2 22 – 28 08 19

La Regione – parte attiva con l’Agenzia regionale di Protezione civile – nel constatare che il sistema di Protezione civile, assieme ai buoni comportamenti dei cittadini, ha permesso di intervenire tempestivamente, verificherà le condizioni per farsi portatrice della richiesta di stato di emergenza nazionale.

Viabilità
Stamattina sono stati aperti a Ravenna viale Allende e Saragat dopo la rimozione dei rami e la verifica del manto stradale.
La situazione più complessa della statale Romea è stata superata e il soccorso agli automobilisti in coda in attesa dello sgombero degli alberi che avevano invaso la carreggiata è stato tempestivo. La Protezione civile ha portato acqua, mentre il 118 ha effettuato un intervento ad una persona bisognosa di insulina.

Resta difficile in alcune zone, ad esempio Punta Marina, la situazione della viabilità ordinaria con ancora molti interventi da effettuare su alberature che non rendono sicura la circolazione.

Scuole e centri estivi
Le visite effettuate nelle scuole medie e negli istituti superiori non hanno riscontrato problemi e gli esami di terza media e di maturità si stanno svolgendo regolarmente.
Controlli capillari sono in corso anche negli asili nido e nelle scuole dell’infanzia e saranno rimossi gli ostacoli creati dalla caduta di rami e alberature per consentire l’apertura il prima possibile dei luoghi dove è previsto da lunedì l’avvio dei centri ricreativi estivi. Domani (venerdì 30 giugno) nidi e materne saranno aperti tranne il Fusconi, il Felici Insieme e l’Orsa Minore.

Campeggi e strutture ricettive all’aria aperta
Allertati, perché controllassero lo stato dei fabbricati e degli alberi, hanno provveduto a circoscrivere le eventuali aree ritenute non sicure. L’accoglienza turistica è rientrata nella completa normalità.

Agricoltura
Ingenti i danni del comparto agricolo dovuti principalmente alla grandine. Il sindaco si è confrontato con gli altri comuni per valutare, in ambito provinciale, l’entità.

RAVEGAN HOME BILLB 12-31 08 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19