Il Ravenna Women chiede strada alla Lazio per mantenere accesa la speranza Serie A

Calcio B femminile / Domenica 31 marzo le giallorosse fanno visita alle pericolose romane. Piras: «Qualsiasi gara, se non la si affronta nella giusta maniera, rischia di provocare scivoloni indesiderati»

49742748 1989499027832548 3122221592449384448 O

Le giallorosse del Ravenna Women prima del calcio di inizio

Nella settima gara del girone di ritorno di Serie B il calendario prevede domenica 31 marzo (ore 15) per il Ravenna Women FC la trasferta romana a casa della Lazio. Dopo il 2-0 rifilato alla Roma Calcio Femminile domenica scorsa al “Soprani”, le leonesse vanno alla ricerca della seconda vittoria consecutiva al “Melli” con le biancocelesti, sempre con l’obiettivo di tentare l’aggancio all’Empoli Ladies, stabile da settimane in seconda posizione nel ranking della cadetteria femminile. La Lazio, dopo la debacle subita nella stracittadina contro le cugine giallorosse due settimane fa, si è aggiudicata l’altro derby della capitale battendo 3-1 la Roma XIV nell’ultimo turno di campionato, posizionandosi così al settimo posto in classifica, con un bottino di 22 punti.

La gara dello scorso 2 dicembre tra Ravenna Women FC e Lazio Women ha visto le giallorosse calare il poker a San Zaccaria, conquistando una vittoria netta con marcature di Burbassi, Cimatti e doppietta di Filippi. Per le romagnole è importante replicare la prestazione dell’andata in modo da proseguire la corsa al secondo posto senza incidenti di percorso. La retroguardia bizantina dovrà stare attenta ai movimenti di Cristina Coletta, capocannoniere delle laziali e autrice di una tripletta nell’ultima giornata di campionato. La direzione della gara sarà affidata all’arbitro Finzi della sezione di Foligno. Occhi come sempre puntati anche sui campi in cui giocano le dirette concorrenti per la Serie A. Gita all’ombra del Colosseo anche per la Fortitudo Mozzecane, attesa dalla Roma Calcio Femminile per un big match d’alta classifica. L’Empoli Ladies invece farà visita all’Arezzo, bisognoso di punti per evitare la retrocessione.

FAMILA MRT 24 11 – 02 12 20

Il tecnico Roberto Piras come sempre preferisce non sbilanciarsi e ricordare alle sue ragazze di non sottovalutare le avversarie: «La Lazio è una grande società, ha costruito una rosa qualitativamente ottima di cui conosco gran parte delle giocatrici, visto che ho avuto il piacere di allenarle in passato. A inizio anno avevo detto che Inter e Lazio avrebbero giocato un campionato a sé, sono stato smentito ma nonostante questo le biancocelesti rimangono sempre delle avversarie temibili da affrontare. Manuela Tesse è un allenatore esperto e di categoria, che fa giocare bene a calcio le sue ragazze. Inoltre, come ho sempre detto, non esistono partite facili in questo campionato. Qualsiasi gara, se non la si affronta nella giusta maniera, rischia di provocare scivoloni indesiderati. Noi dobbiamo continuare la nostra striscia positiva. La squadra sta bene e con l’ultima vittoria si è ripresa moralmente dopo un periodo di paura e di stanchezza mentale. Manca sempre meno alla fine, abbiamo conquistato la salvezza, ovvero l’obiettivo minimo posto a inizio anno. Adesso vedremo, partita dopo partita, dove potremo arrivare. Però, indipendentemente dal risultato, voglio complimentarmi con le mie giocatrici per la serietà e l’impegno che hanno dimostrato fino a oggi e per l’ottimo campionato che hanno disputato».

Le partite (settima giornata di ritorno): Arezzo-Empoli Ladies, Castelvecchio-Lady Granata Cittadella, Genoa Women-Roma XIV, Lazio Women-Ravenna Women Fc, Milan Ladies-Fc Internazionale Milano, Roma Calcio Femminile-Fortitudo Mozzecane.

Classifica: Inter 51 (già promossa), Empoli 37, Ravenna 34, Fortitudo Mozzecane 34, Roma Calcio Femminile 31, Cittadella 24, Lazio 22, Milan 21, Castelvecchio 14, Arezzo 11, Genoa 11, Roma XIV 0 (già retrocessa).

ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 – 30 11 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 11 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
REGIONE ER LAVORO LEADERB MID1 12 – 29 11 20