Prima regola del candidato Pd: non parlare del Pd

Mentre il Pd di Ravenna ci assicura che “Il futuro ci ascolta” e che vuole “ripartire da te, da cosa ritieni importante, dalle tue idee per il Paese” – per discuterne al forum di Milano il 27 e 28 ottobre – nei territori inizia la campagna elettorale dei candidati Pd, là dove ci sono. Vedi a Lugo e Russi. La strategia comunicativa di queste prime uscite sembra soprattutto quella di non parlare del Pd, non mostrare il suo simbolo nella grafica iniziale, non nominarlo nemmeno. Una cosa tipo: “Prima regola del Pd, non parlate più del Pd”. Parlare genericamente di un “tutti” di “persone e non partiti”, di liste civiche. Che il Pd sembra non portare benissimo in effetti. Detto questo va pure detto che però, al momento, altri candidati di altri schieramenti invece ancora non se ne vedono proprio…

Noniotutti 01 Cs

leggi gli altri Bomboloni
RAVENNANTICA – CLASSE CHIARO LUNA BILLB 30 06 – 31 07 20
MARIANI FIGO+PASSATELLI BILLB TOP 29 06 – 05 07 20
RAVENNANTICA – CRE BILLB 15 06 – 09 08 20
CONSAR HOME BILLB 03 – 09 07 20
ART E PARQUET BILLB TOP 25 06 – 09 07 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 07 20