Chiedeva 1.500 euro per i documenti per il permesso di soggiorno: 48enne denunciato

Il caso è emerso con la domanda presentata alla questura da una coppia di algerini: all’indirizzo di residenza risultava un immobile ancora da costruire

2018.10.20 Digos Espulsione Straniero[236348]Nei documenti presentati alla questura per la richiesta di asilo politico avevano indicato un indirizzo di residenza dove la palazzina deve ancora essere costruita. Due algerini di 35 e 28 anni sono stati denunciati per falso mentre il marocchino di 48 anni che gli aveva promesso un permesso di soggiorno in cambio di 1.500 euro è stato denunciato per truffa. Tutti e tre risultano di fatto residenti a Forlì.

Qualche tempo fa la coppia algerina si è presentata all’ufficio Immigrazione di via Berlinguer a Ravenna con la documentazione necessaria. Il domicilio indicato è risultato inesistente: sono quindi scattate le verifiche da parte degli investigatori della squadra mobile. Dalle indagini è emerso che il ravennate che avrebbe dovuto ospitare la coppia di algerini era del tutto estraneo alla vicenda.

CONAD BIRRA O HARAS HOME MRT2 18 – 24 07 19

A orchestrare tutto era stato il marocchino che aveva garantito di essere in grado di fornire, attraverso un avvocato poi risultato inesistente, la documentazione necessaria per ottenere un valido permesso di soggiorno dietro pagamento della somma di millecinquecento euro.

RAVEGAN HOME BILLB MID1 15-31 07 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
COLDIRETTI – MERCATO CONTADINO ORARI LEAD MID2 16 – 31 07 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19