L’epidemia insiste: 61 positivi nel Ravennate ma stabili (4) le terapie intensive

Preoccupante record di positivi in Emilia-Romagna (1.192) a fronte di circa la metà dei tamponi effettuati ieri

Test Covid 19In provincia di Ravenna oggi, domenica 25 ottobre, si sono registrati 61 casi: 33 maschi e 28 femmine; 26 asintomatici e 35 con sintomi; 60 in isolamento domiciliare e 1 ricoverato.
Nel dettaglio si tratta di 32 persone rilevate da contact tracing; 24 per sintomi; 2 da rientri dall’estero (Albania e Romania); 1 di rientro dalla Sardegna; 2 per test volontari.
Non sono stati rilevati decessi e neppure guarigioni.
I casi complessivamente diagnosticati da inizio contagio nel Ravennate, aggiornati alla mattinata di hanno raggiunto quota 2.374.

Per quanto riguarda l’Emilia-Romagna si registra la quota record di  1.192 nuovi positivi, su oltre 9.600 tamponi, circa la metà di quelli effettuati ieri. Di questi casi 636 sono asintomatici da screening regionali e attività di contact tracing. Sono stati effettuati anche 3.030 test sierologici. Oltre il 94% dei casi attivi con sintomi lievi in isolamento a casa. 170 le persone già in isolamento al momento del tampone.
La provincia con più contagi è quella di Bologna (259), a seguire Reggio Emilia (235), Rimini (159) Modena (140), Piacenza (120), Ravenna (61), il territorio di Forlì (56), Ferrara (51), l’area di Cesena (44), Parma (42) e quella di Imola (25).
Sono quattro nuovi decessi rilevati: 2 nella provincia di Modena (una donna di 97 e un uomo di 80), 1 in provincia di Piacenza (un uomo di 88 anni) e 1 a Imola (un uomo di 87 anni).

FAMILA MRT 24 11 – 02 12 20
ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 11 – 31 12 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 – 31 12 20
ASER LEAD BOTTOM 30 11 – 20 12 20
REGIONE ER LEGALITA LEAD 30 11 – 31 12 20