«A Ravenna leggeremo un canto al giorno della Divina Commedia, in eterno»

Il sindaco lancia la sfida: «Si alterneranno studenti, persone comuni e grandi artisti»

Al termine del suo intervento durante la presentazione del programma di eventi del settimo centenario dantesco, il sindaco Michele de Pascale lancia la sfida. «Dal prossimo 14 settembre a Ravenna verrà letto un canto della Divina Commedia al giorno. In eterno».

E c’è già l’orario e il luogo, alle 18, naturalmente nei pressi della Tomba del Sommo Poeta. L’idea è quella di fare leggere la Divina Commedia a chiunque, dagli studenti ai rappresentanti di associazioni, fino a grandi artisti che passeranno da Ravenna.

FAMILA MRT 24 11 – 02 12 20

«Così consegneremo nel 2121, per l’ottavo centenario della morte, un secolo di letture, un patrimonio che solo Ravenna può creare».

ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 11 – 31 12 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 – 31 12 20
ASER LEAD BOTTOM 30 11 – 20 12 20
REGIONE ER LEGALITA LEAD 30 11 – 31 12 20