«Amore per l’ironia, le donne e gli amici: ecco la mia Romagna “in giallo”»

Enrico Franceschini, noto giornalista e scrittore, parla del suo terzo thriller ambientato in riviera. Presentazioni il 23 luglio a Cervia e il 24 a Marina di Ravenna

Enrico Franceschini Giornalista Scrittore«Un pescatore si sporge dalla barca e guarda cosa è rimasto impigliato alla chiglia […] Sembra la pinna di un grosso pesce. Ma non è una pinna. È una gamba. E quando la tirano su con l’argano del peschereccio, dall’acqua viene fuori il cadavere di un uomo intero». Il corpo nel porto canale è di Amos Zoli, l’albergatore più ricco – e meno amato – di Borgomarina, centro della riviera romagnola fra Cervia e Rimini (Cesenatico, insomma). Serve poco per capire che non è annegato dopo essere caduto per incidente; è stato assassinato. Così, per la terza volta, torna a indagare il giornalista in pensione e detective dilettante, Andrea Muratori, per tutti “Mura”, il personaggio creato da Enrico Franceschini, al centro del romanzo Un’estate a Borgomarina (Nero Rizzoli).  Ad aiutarlo, tre compagni di scuola, oggi importati professionisti, e le quattro donne a loro legate. Un giallo quasi all’inglese, con lampi d’ironia e riferimenti letterari, a partire dal taccuino di viaggio di Leonardo da Vinci, il celebre “Codice L”, centrale per l’intera vicenda.

Corrispondente dall’estero per “la Repubblica“, Enrico Franceschini ha ricoperto l’incarico a New York, Washington, Mosca, Gerusalemme e Londra, dove continua ad abitare.

Giornalista, inviato e traduttore, come sei arrivato ai gialli?
«Sono arrivato a scrivere gialli a forza di leggerli. È un genere che mi è sempre piaciuto, cominciando da ragazzo con i romanzi su Sherlock Holmes, divorati senza immaginare che un giorno avrei abitato nella sua città, a Londra, dove vivo tuttora. Non sono l’unico genere di narrativa che amo, ma li ho letti anche quando non erano popolari come oggi, quando non erano considerati di serie A come adesso. I miei preferiti però meritavano sicuramente la serie A della letteratura: il belga Georges Simenon, l’americano Raymond Chandler e l’inglese Graham Greene. Grandi scrittori, nei cui libri secondo me vengono prima la scrittura, i personaggi, l’atmosfera, è solo dopo l’intrigo poliziesco».

L’ironia, le donne e il sesso, l’amicizia come collante di una vita: è la “tua” Romagna, anche se sei bolognese e, in realtà, cittadino del mondo?
«L’amore per l’ironia, per le donne, per gli amici: sono tre caratteristiche della Romagna e anche tre elementi della mia romagnolità acquisita. Da bolognese che ha passato in Romagna le estati, prima da ragazzo, poi da padre di un ragazzo. Gli emiliani sono simili ai romagnoli, ma un po’ più seriosi. Per me, che si tratti di scrivere o di vivere, la leggerezza è la chiave di tutto e cerco di rifletterla anche in questo romanzo, come nei precedenti con gli stessi protagonisti».

Estate Borgomarina FranceschiniE… quanto ti diverti con Mura e compagni?
«Con Mura mi diverto moltissimo. È il mio alter ego. C’è molto di autobiografico nel personaggio. La differenza è che lui ha avuto il coraggio di fare quello che non ho fatto io: una volta andato in pensione, farla finita con il giornalismo e la vita in giro per il mondo, tornare in Italia, nel borgo di mare dell’infanzia, alle proprie radici. È il mito di Ulisse e dell’Odissea. Ma io ho paura a tornare alla mia Itaca, temo che la realtà alla lunga mi deluda come certi amori che sembrano più affascinanti quando sono clandestini o impossibili, per cui preferisco continuare a desiderare il ritiro in Romagna da lontano, e mi accontento di farci tornare Mura al posto mio».

Enrico Franceschini presenterà Un’estate a Borgomarina domenica 24 luglio, alle 21, al Bar Timone di Marina di Ravenna, in una data speciale della rassegna “Libri sotto il faro”, a cura di Clown Bianco Edizioni. Il 23 luglio sarà inoltre ospite della rassegna “Cervia, la spiaggia ama il libro”, alle 21, nel Giardino del Grand Hotel Cervia.

RECLAM IL TEATRO FA CENTRO BILLB 22 11 – 31 12 22
CNA PARTI COL PIEDE GIUSTO BILLB 17 10 – 25 12 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 12 22
ASER LEAD BOTTOM 01 09 – 31 12 22