A Lido Adriano va in scena il “grande teatro”, con oltre 200 cittadini coinvolti

Il progetto debutta al Ravenna Festival con la rappresentazione del poema persiano Il Verbo degli uccelli

Com. Tecnico Artistico PH. CREDITS NICOLA BALDAZZI

La rappresentazione del poema persiano Mantiq At-Tayr – Il Verbo degli uccelli aprirà l’edizione 2023 del Ravenna Festival, dal 28 maggio al 2 giugno nei giardini del Cisim.

La creazione di questo spettacolo è prima tappa di un progetto comunitario pluriennale chiamato Grande Teatro di Lido Adriano (Gtla), che ha origine nel centro culturale Cisim, gestito e diretto dal Lato Oscuro della Costa con il contributo del Comune di Ravenna e del Ravenna Festival.

Per la realizzazione dello spettacolo sono state coinvolte oltre duecento persone di ogni età e provenienza, tra attori non professionisti, musicisti e personale dietro le quinte che, guidate da Luigi Dadina (co-fondatore del Teatro delle Albe) daranno vita all’opera a fine maggio.

Dallo scorso mese di dicembre, questi cittadini-attori animano sette laboratori artistici guidati da artisti e professionisti, in un percorso di creazione collettiva necessaria per costruire il grande coro che andrà in scena a fine maggio, in un’ottica – si legge nella cartella stampa – che non pensa allo spettacolo come prodotto finale, ma che si nutre del processo che conduce al prodotto, tramite il lavoro di gruppo quotidiano, la creazione di rapporti inediti e la collaborazione costante.

Bambini e anziani, uomini e donne, persone di diversa estrazione sociale, cittadini che hanno diversi abitudini, mestieri e capacità, contribuiscono ognuno con il proprio bagaglio di cultura e creatività alla realizzazione dello spettacolo.

Il progetto ha come gruppo fondante l’anima del Cisim – Lanfranco Vicari, Federica Francesca Vicari e Massimiliano Benini – che assieme a Luigi Dadina, Tahar Lamri, Federica Savorelli, Francesco Giampaoli, Nicola Montalbini e Alessandra Carini gestisce la produzione firmata Cisim/Lodc e Ravenna Festival.

 

I laboratori che si stanno susseguendo, tutti gratuiti, sono ancora aperti a nuove partecipazioni e comprendono tre classi di teatro, una per bambini, una per ragazzi e adolescenti guidati da Lorenzo Carpinelli, e una serale per adulti guidata dal regista Luigi Dadina e dal direttore artistico Lanfranco Vicari; un laboratorio di rap guidato da Lanfranco Vicari e Albino Nocera; un laboratorio di musica guidato da Francesco Giampaoli e Enrico Bocchini; un laboratorio di sartoria creato in collaborazione con Librazione società cooperativa guidato da Simona Tartaull e Natascia Ferrini con la collaborazione di LaCuciria di Stefania Pelloni; infine un laboratorio di scenografia guidato dall’artista visivo Nicola Montalbini e dalla gallerista Alessandra Carini.

Contatti: 389 6697082 | cisim.lidoadriano@gmail.com

CGIL BILLB TESSERAMENTO 01 – 10 03 24
CONSAR BILLB 01 – 10 03 24
CONAD INSTAGRAM BILLB 01 01 – 31 12 24