Un cortometraggio per farvi innamorare della Bassa Romagna e delle sue esperienze

Un video dal taglio cinematografico con attori professionisti è il pezzo forte della nuova strategia dell’Unione per conquistare il turista. Ci sono poi un sito web che raccoglie il meglio dell’offerta dei nove comuni e il nuovo logo “Terra di cuore”

Lei è una turista di Praga in vacanza nella Bassa Romagna e lui è un musicista che vuole girare il mondo, si incontrano una sera su una panchina nella corte del Pavaglione a Lugo, lei ha la mappa della zona e lui ha lo strumento musicale nella valigia. Scocca la scintilla. Una battuta in italiano e poi il dialogo in inglese con i sottotitoli. È l’incipit del cortometraggio realizzato dall’Unione dei Comuni della Bassa Romagna come strumento di promozione del territorio: i due giovani – gli attori professionisti Miriam Podgornik di Trieste e Dario Nipoti di Bologna selezionati con un casting pubblico – ci portano alla scoperta di angoli naturali, teatri, eventi pubblici, loclai, piazze, strade, mercati, rocche e abitudini dei nove comuni. Loro si innamorano e nel frattempo, questo il messaggio tra le righe, voi che li seguite dovreste innamorarvi della Bassa. O almeno avere la curiosità di provare le esperienze che può offrire.

CONAD BIRRA O HARAS HOME MRT2 18 – 24 07 19

Perché turismo esperienziale è il mantra. Lo ha detto Emilio Casalini, giornalista Rai e scrittore intervenuto l’8 luglio in piazza Nuova a Bagnacavallo per la presentazione in anteprima del video – realizzato dallo studio 3Pix di Fusignano, per la regia di Riccardo Piana – ma anche per fare il punto con i responsabili dell’amministrazione pubblica sulla promozione del territorio.

Cecilia Pedroni, digital strategist dell’agenzia Happy Minds ha illustrato lo studio e il processo creativo che ha portato alla creazione del nuovo marchio “Bassa Romagna mia, Terra di cuore”: «Identifica la dimensione turistica del territorio e rappresenta anche un nuovo modo di raccontare la Bassa Romagna e ciò che ha da offrire». Il fulcro della nuova strategia è nel sito internet creato appositamente www.bassaromagnamia.it.

L’idea di partenza è quella di evitare uno dei difetti delle bellezze italiane e cioè l’incapacità di saperle raccontare, a partire dalla mancata individuazione e valorizzazione dei dettagli: «Trovare la giusta narrazione diventa fondamentale per un paese fatto di tante piccole meraviglie ma che non possono più autosostenersi – ha detto sempre Casalini –. Altrettanto necessario è affidarsi al turismo esperienziale, che permette di trasmettere e valorizzare l’autenticità dei luoghi, valore sempre più ricercato dai turisti».

Nadia Carboni, dirigente del Servizio Promozione Territoriale, Comunicazione e Progetti Euuropei della Bassa Romagna e Raffaella Costa, responsabile della Promozione Turistica dell’Unione hanno presentato la strategia e gli strumenti di promozione del territorio su cui i rispettivi servizi hanno lavorato negli ultimi due anni con l’obiettivo di costruire una rinnovata brand identity basata sull’integrazione dell’offerta territoriale allo scopo di ottenere più interesse, più appeal, più visibilità, in sinergia con gli obiettivi della Destinazione Turistica Romagna, di cui la Bassa Romagna fa parte. Tra le azioni messe in campo sono stati ricordati la brochure di promozione del cartellone unico di eventi che giunta alla seconda edizione porta sul territorio e sulla riviera le iniziative che più caratterizzano la Bassa Romagna; l’investimento fatto sui social media, grazie alla creazione di una redazione diffusa che coinvolge i responsabili della comunicazione di tutti i Comuni e che ha permesso di rendere le pagine facebook dell’Unione e dei comuni più accattivanti e ricche di contenuti; l’apertura del canale instagram attraverso il quale coinvolgere gli utenti, in particolare i più giovani, nel racconto e nella promozione del territorio anche grazie a contest dedicati; e infine il festival “Terrena, tracciati di land art in Bassa Romagna” che giunto alla seconda edizione racconta e promuove il territorio attraverso l’incontro tra arte e natura.

RAVEGAN HOME BILLB MID1 15-31 07 19
COLDIRETTI – MERCATO CONTADINO ORARI LEAD MID2 16 – 31 07 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19