Il Comune riqualifica l’ex convento del Carmine: «Più servizi per i cittadini»

I lavori dureranno un anno, gli interventi principali sono per impianti elettrici, riduzione di consumo energetico e sottotetto

Efficientamento energetico, rifacimento dell’impiantistica elettrica, ristrutturazione del sottotetto con particolare attenzione agli affreschi pittorici e gli uffici: sono i principali interventi di riqualificazione previsti per il complesso immobiliare dell’ex convento del Carmine a Lugo, di proprietà del Comune. I lavori cominceranno a breve, il progetto è stato presentato il 28 settembre nel salone della Rocca Estense. L’incontro pubblico è stato presieduto dall’ assessora ai Lavori Pubblici Veronica Valmori e dall’architetto Giovanni Liverani, responsabile del Servizio Patrimonio Area Infrastrutture per il territorio.

I lavori dureranno circa un anno e saranno eseguiti da Cea Ravenna (Consorzio beni culturali) con appalto a tre ditte del territorio. Non sono previsti particolari modifiche della viabilità se non per possibili disagi relativi all’ingombro di alcuni posti auto o possibili transiti in piazza Trisi.

«Questo importante intervento di recupero e riqualificazione di uno degli immobili più belli e pregiati del patrimonio comunale, consentirà l’ampliamento della sua funzione di contenitore di servizi a favore dei cittadini dell’Unione dei Comuni – dichiara l’assessora Valmori -. Un investimento importante da parte del Comune di Lugo che impiegherà considerevoli risorse economiche alle quali va aggiunto il prezioso e competente lavoro dell’ufficio tecnico».

LEGACOOP PROGETTO DARE BILLB VOTA 01 – 08 10 22
CGIL BILLB MANIFESTAZIONE 8 OTTOBRE 29 09 – 06 10 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 12 22
HOT RAMEN BILLB 03 – 09 10 22
ASER LEAD BOTTOM 01 09 – 31 12 22