Sciopero per il clima, gli studenti di nuovo in piazza a Ravenna

Torna il movimento Fridays for Future, appuntamento la mattina del 23 settembre, assieme alle associazioni “Per il Clima fuori dal fossile” e Legambiente

Fridays For Future

Si ripropone lo sciopero per il clima. L’appuntamento è per venerdì 23 settembre, con ritrovo dei promotori dalle 9.30 in piazza del Popolo, a Ravenna. Gli studenti e le studentesse del movimento “Fridays for Future” tornano così a fare sentire la propria voce, a pochi giorni dalle elezioni.

«L’incapacità della politica di affrontare organicamente e con deter- minazione il tema è sconcertante – si legge in una nota dei promotori –. Ancora di più nel nostro territorio dove si continua ad alimentare una disinformazione allarmante rispetto a quelle che dovrebbero essere le politiche necessarie ad abbandonare le fonti fossili. A partire dal rigassificatore, spacciato come infrastruttura necessaria, ma che ci vincolerebbe al gas ancora per decenni».

Gli organizzatori invitano gli studenti delle scuole della città a partecipare. Nella stessa giornata la Flc Cgil ha proclamato lo sciopero di tutto il personale del comparto “Istruzione e Ricerca” e dell’Area dirigenziale, dei docenti universitari e di tutto il personale della formazione professionale e delle scuole non statali.

Aderiscono allo sciopero anche il coordinamente ravennate “Per il Clima Fuori dal Fossile” e Legambiente.

CGIL BILLB MANIFESTAZIONE 8 OTTOBRE 29 09 – 06 10 22
LEGACOOP PROGETTO DARE BILLB VOTA 01 – 08 10 22
HOT RAMEN BILLB 03 – 09 10 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 12 22
ASER LEAD BOTTOM 01 09 – 31 12 22