Il festival “Arrivano dal Mare!”, tra incontri e spettacoli per tutta la famiglia

Dall’8 al 10 ottobre in vari luoghi di Gambettola e Longiano

Relazioni Necessarie

Relazioni Necessarie

Da venerdì 8 a domenica 10 ottobre torna a Gambettola e Longiano il festival “Arrivano dal Mare!”, tre giorni di spettacoli, incontri, laboratori e mostre con la direzione artistica di Teatro del Drago/Famiglia d’Arte Monticelli.

Il programma del festival presenta spettacoli rivolti ai più piccoli come agli adulti, intrecciando e promuovendo tutte le tecniche della Figura in tutte le sue accezioni, dalla tradizione al contemporaneo.

Nelle tre giornate affiancheranno gli spettacoli momenti di riflessione, dialogo e approfondimento, grazie alla presenza di esperti, critici, storici e artisti di fama internazionale. Anche quest’anno il sottotitolo del festival sarà GenerAzioni. «Così, in questo difficile e ancora precario 2021 – commentano gli organizzatori -, non si poteva non dedicare questa edizione autunnale all’incontro e al confronto fra le diverse generazioni di teatranti e amanti dell’arte della figura». Dai giovanissimi che si stanno per affacciare alle soglie di questo mondo, ai neo-professionisti alla loro prima produzione: il festival ospiterà, infatti, gli attuali studenti del corsi per il teatro di figura Animateria e I mestieri del burattinaio. In programma anche due spettacoli di compagnie nate dalle precedenti edizioni di Animateria: Hombre Collettivo con lo spettacolo incentrato sulle vicende della Trattativa Stato-Mafia Casa Nostra, vincitore del Premio Scenario Infanzia 2020 e Premio della Critica a Direction Under30 2021; e la giovanissima Valentina Lisi che, con la regia di Nadia Milani, porta in scena Relazioni Necessarie, spettacolo selezionato da Progetto Cantiere 2020 che esplora le relazioni familiari e il concetto di dipendenza.

Casanostra 299

Casa Nostra

Ma saranno presenti anche compagnie di navigata esperienza e presenze storiche del teatro italiano: Riccardo Pazzaglia sceglie il festoso contesto del festival per celebrare i 30 anni di attività de I Burattini di Riccardo, con una conferenza-spettacolo dal titolo Viaggi danteschi e burattineschi. Torna al Festival anche la compagnia ravennate Drammatico Vegetale, che quest’anno compie 48 anni di attività e porta a Longiano lo spettacolo Quattro volte Andersen. Anche le sorelle Volpicelli saranno a Gambettola con il documentario Ricordo di mia madre, Maria Signorelli per rendere omaggio e raccontare ancora una volta la grande artista romana, simbolo dell’avanguardia artistica del Secondo Novecento.

Immancabile l’appuntamento con l’Accademia della Sgadizza, quest’anno ospite del Teatro Comunale di Gambettola con lo spettacolo I due dottori: con il testo e la regia del maestro burattinaio Romano Danielli, Fagiolino e le maschere ereditate dalla Commedia dell’Arte lo spettacolo riunisce sotto la stessa baracca quattro compagnie di burattinai bolognesi in un’esperienza teatrale di grande fascino e rarità.

Il programma degli spettacoli prevede anche la presenza di compagnie affermate ed eterogenee del panorama italiano. Anche quest’anno sarà ospite del Festival l’associazione Natura Magica con la passeggiata Peripezie Felliniane, escursione con racconti e musiche sulle tracce di Federico bambino. Saranno, poi, ospiti del Festival i burattini di Compagnia Nasinsù, di Burattinificio Mangiafoco e di Teatro Medico Ipnotico, con l’ultima produzione Safari, dedicata alla Violetta de La Traviata verdiana. E non mancheranno nemmeno le marionette e i pupazzi, con gli spettacolo Non solo puppets del Duo La Fortuna e la breve performance di teatro lambe lambe Mirabolante Ri(circo) degli oggetti abbandonati di MadamePatume. Chiude il Festival un’artista ormai di casa a Gambettola nel romagnolo: Veronica Gonzalez, che con il suo Teatro dei Piedi ha saputo conquistare grandi e piccini, porta in scena Cucina in punta di piedi, più specificatamente pensato per il pubblico adulto e dedicato all’affascinante figura di Pellegrino Artusi. Le due artiste, inoltre, portano al Festival un contributo internazionale dal Sud America.

Info: 392 6664211 – festival@teatrodeldrago.it. Il programma e tutte le informazioni sono disponibili al sito www.arrivanodalmare.it

MERCATO COPERTO BILLB CINEMADIVINO 23 06 – 07 07 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 12 22
CONSAR BILLB 01 – 10 07 22
UNIVERSO BILLB 27 06 – 03 07 22