Per il raduno nazionale dei marinai in darsena anche un palco galleggiante

15mila presenze previste. Stand e navi nel canale, sfilata in centro

Quindicimila presenze previste, 300 pullman in arrivo e «alberghi pieni da Ravenna a Cesenatico»: questi i dati previsti – sintetizzati da un’agenzia dell’Ansa che riportiamo testualmente – per il 19esimo raduno dei Marinai d’Italia anticipati dal vicesindaco Giannantonio Mingozzi.

Dall’1 al 10 maggio (con il clou negli ultimi due giorni) Ravenna diventerà, come ha spiegato l’ammiraglio Paolo Pagnotella, presidente nazionale dell’Anmi, la «capitale italiana del mare».

Il programma vedrà una serie di iniziative, dai convegni agli spettacoli. Cuore della manifestazione sarà la darsena di città, dove saranno allestiti stand e anche un palco galleggiante sull’acqua (predisposto dalla Micoperi) per cerimonie, incontri e conferenze, oltre che per accedere alle navi che arriveranno in Darsena e che saranno visitabili. Tra queste probabilmente anche la portaerei Garibaldi. La presenza della nave militare è subordinata – ha spiegato il vicesindaco – alla situazione del Mediterraneo. «Se in quel periodo non ci saranno emergenze la Garibaldi sarà qui».

Annunciata anche la presenza del ministro della difesa Roberta Pinotti. Il raduno vero è proprio, con la sfilata dei marinai in centro storico, è in programma nel weekend del 9 e 10 maggio, ma nella settimana precedente ci saranno numerose iniziative, ha spiegato ancora Pagnotella, che serviranno a ricordare che «l’Italia prospera sul mare. Ravenna non è stata scelta per caso ma per via del suo passato».

Un centinaio gli appuntamenti in programma per una spesa complessiva, resa possibile dai numerosi sponsor, di 120mila euro

ESP AREA PLUS – HOME BILLB MID FISSO 22 11 – 08 12 21
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 – 31 12 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21