Rischio classi numerose alla scuola Zignani: incontro con le famiglie il 27 giugno

Il Comune si schiera con i genitori preoccupati perché non sarà garantito per il prossimo anno il numero di quattro classi

ScuolaIl Comune di Cervia è contrario alla riduzione delle classi nella scuola media Zignani. Alcuni genitori di Castiglione di Cervia hanno contattato l’amministrazione, preoccupati perché nonostante le iscrizioni prevedano l’ingresso di circa ottanta ragazzi, quest’anno pare che non saranno garantite le quattro classi, come di solito avviene. I genitori hanno espresso la loro grande preoccupazione in merito alla composizione di classi numerose, alle difficoltà di seguire nei dovuti modi i ragazzi con particolari bisogni e alla conseguente difficoltà di accogliere anche durante l’anno nuove iscrizioni.

Tale scelta – scrive il Comune –  oltretutto inciderebbe negativamente sul percorso didattico e relazionale dei ragazzi. Il sindaco e la giunta si sono immediatamente attivati prendendo contatti con la dirigente dell’Istituto comprensivo Edera Fusconi, con la quale hanno condiviso la scelta di sostenere ed appoggiare e famiglie del territorio, ritenendo che la riduzione del numero delle classi, sarebbe fortemente penalizzante per i ragazzi, sia da un punto di vista dell’apprendimento, che da un punto di vista relazionale. Ci sarà un incontro pubblico domani, giovedì 27 giugno, al plesso Carducci a Castiglione di Cervia. Anche dall’amministrazione ravennate sono arrivati segnali di pieno appoggio alle famiglie.

Il plesso in questione, facente parte dell’Istituto Comprensivo Intercomunale Ravenna-Cervia, e pur trovandosi sotto il Comune di Ravenna, accoglie ragazzi che provengono da Pisignano, Castiglione di Cervia, Savio e zone limitrofe.

LEGACOOP PROGETTO DARE INNOVATORI BILLB TOP 24 01 – 06 02 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 01 22
REGIONE ER VACCINI BILLB 14 12 21 – 31 01 22