L’OraSì cerca punti a Bergamo per tenere vivo il discorso qualificazione in coppa

Basket A2 / Domani, venerdì 29 dicembre, i ravennati affrontano in trasferta i lombardi, sulla carta abbordabili ma pericolosi sul loro campo. Martino: «Gara importante e per nulla scontata»

Gruppo Contro Imola

La carica dei giallorossi del tecnico Martino

La Serie A2 va di fretta per celebrare il nuovo anno a casa e scende sul parquet già domani sera, venerdì 29 dicembre, per la penultima giornata del girone di andata. L’OraSì sarà di scena a Bergamo (inizio ore 20.30), contro una squadra in lotta per la retrocessione e pericolosa quando gioca sul campo amico. Gli orobici vorranno senza dubbio riscattare la sconfitta, molto pesante nelle dimensioni, patita nell’ultimo turno a Ferrara, e inoltre possono cambiare faccia sul parquet di casa, come sa bene Montegranaro, che prima della rimonta finale si era trovata anche sotto di 12 punti.

Ravenna, dal canto suo, vuole ripartire subito dopo avere interrotto la serie di cinque vittorie consecutive, sia per ricominciare la corsa verso i playoff che per tenere ancora aperta la possibilità di accedere alle finali di Coppa Italia in programma il primo weekend di marzo a Jesi e alla quale parteciperanno le prime quattro classificate a Est e Ovest dopo il girone di andata. A Bergamo, però, l’OraSì dovrà fare ancora a meno dell’infortunato Esposito.

COOP SAN VITALE MRT MATER NATURAE 12 – 25 10 20

«Archiviata la gara con Mantova – presenta il match il coach Antimo Martino – ci siamo messi al lavoro fin dal pomeriggio di Natale per preparare bene la gara contro Bergamo, a proposito della quale commetteremmo un grave errore guardando la classifica. Le squadre come quella lombarda, infatti, in casa propria devono cercare di acquisire punti-salvezza e noi dovremo quindi tenere in attenta considerazione questo aspetto. Mi aspetto una partita intensa, nella quale dovremo cercare di mantenere alta la concentrazione per trovare il modo di portarla a casa. Si tratta di una gara importante e per nulla scontata».

Il programma (14ª giornata): venerdì 29 dicembre, ore 20.30, Termoforgia Jesi-Bondi Ferrara, Tezenis Verona-Unieuro Forlì, Assigeco Piacenza-Consultinvest Bologna, Bergamo-OraSì Ravenna, Dinamica Generale Mantova-Agribertocchi Orzinuovi, G.S.A. Udine-Alma Pallacanestro Trieste, De’ Longhi Treviso-Roseto Sharks; sabato 30 dicembre, ore 20.30, XL Extralight Montegranaro-Andrea Costa Imola Basket.

Classifica: Trieste 24 punti; Montegranaro, Udine e Bologna 18; Mantova e Ravenna 16; Jesi e Verona 14; Imola e Ferrara 12; Piacenza, Treviso e Forlì 10; Orzinuovi e Bergamo 6; Roseto 4.

STUDIO MARTINI ADV FLESSIBILITA LEAD TOP 19 – 25 10 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 10 20
REGIONE ER PARTECIPAZIONE LEADERB BOTTOM 19 10 – 11 11 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20