E dopo la delega alla gentilezza, aspettiamo quella alla misericordia

Eccola l’ideona per risolvere i problemi del mondo. Una delega alla gentilezza. Sì, sì, non è un Cangini in modello politically correct ma è proprio quello che è successo a Cervia. Il sindaco ha attribuito una delega alla cortesia e alla gentilezza per «sensibilizzare a guardare oltre noi stessi e ai confini dei diversi paesi, delle nostre culture, etnie e religioni, per una coesistenza pacifica e di crescita» (l’assessorato all’intercultura o all’immigrazine si vede che suonava male) e anche «abbiamo spazi e presenze da condividere, luoghi pubblici da curare, animali e ambiente da proteggere, persone da accogliere e valorizzare», perché pare che parole come solidarietà, beni comuni, giustizia, diritti (come quelli degli animali, appunto, per esempio) non bastino. Sembra quasi dire che sì, certo, i diritti ci saranno pure, ma ciò che conta davvero è la gentilezza. Aspettiamo con ansia i prossimi assessorati a “carità”, “misericordia” e “bontà”. Per la pace nel mondo naturalmente.

leggi gli altri Bomboloni
ARKA ERGO STUDIO BILLB TOP E MID 24 01 – 29 02 2020
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 19 – 31 12 20