Delirio scuola

 

E ricordati la mascherina, e la mascherina di riserva, e il gel, che non si sa mai. E misuriamoci la febbre prima di uscire anche se è tardi. E mi raccomando, si entra dal cancello giallo alle 8.40, non confonderti con l’altra classe che entra alle 8.45 dall’ingresso verde. E se ti chiamano le bidelle perché ha starnutito prepara la stanza d’isolamento. E iniziate a dire al lavoro che dovrete restare a casa in quarantena. Ah, e mi raccomando, alle superiori tutti con il computer portatile nello zaino, che non si sa mai che si debba seguire la lezione della propria classe da un’altra stanza per evitare assembramenti. Perché no, le classi numerose non sono state eliminate. E no, non hanno costruito nuove aule, al massimo hanno buttato giù qualche muro. E intanto, al primo giorno, mancano all’appello qualche centinaia di insegnanti… Per fortuna che hanno avuto alcuni mesi di tempo per prepararsi, che altrimenti chissà il casino…

Buon anno scolastico a tutti i bambini, le bambine, le ragazze, i ragazzi. Ma soprattutto ai genitori…

Blog a cura di:
leggi gli altri Bomboloni
RADIS ACARI BILLB 16 – 30 09 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 12 22
ASER LEAD BOTTOM 01 09 – 31 12 22