Poste Italiane se ne frega di una petizione, che sorpresa…

Toh, Poste Italiane se ne frega di una petizione firmata da oltre 1.300 cittadini e decide comunque di chiudere l’ufficio di Porto Corsini. Che sorpresa. Davvero una grande sorpresa, considerato che ormai Poste non è una più un’azienda pubblica da tempo immemore e ha come primo obiettivo il profitto aziendale. In questi tempi di emergenza sanitaria, c’è davvero solo da ringraziare che a essere state privatizzate siano state le poste e non la sanità…

leggi gli altri Bomboloni
WIND BILLB MID1 01 – 24 08 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 08 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20