Rapinano con una pistola un’azienda: bottino misero e poi subito le manette

Arrestati prima di entrare in autostrada dopo il colpo alle Bassette

Partiti da Milano sono arrivati fino alle Bassette di Ravenna per rapinare un’azienda attiva nel settore dei bancali di legno e pallet. Magro il bottino, appena 300 euro, brevissima la fuga. I due, infatti, dopo essersi fatti consegnare da un dipendente i soldi  – puntandogli anche una pistola (risultata poi solo una replica) – sono ripartiti in direzione autostrada ma la loro auto senza targa anteriore è stata notata dalle forze dell’ordine che dopo un breve inseguimento li ha arrestati nell’area di servizioe Sant’Eufemia, sull’A14 bis.

Si tratta di due milanesi rispettivamente di 38 e 37 anni, Enzo Bono e Raffaele Bonaurio, quest’ultimo originario della Campania e per qualche tempo orbitante nel Ravennate. Dovranno rispondere di rapina aggravata.

La rapina è andata in scena nel pomeriggio di ieri, mercoledì 23 dicembre.

RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
ORIGINAL PARQUET BILLB MID FISSO 18 – 24 10 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 10 21