Facevano pipì in centro a Milano Marittima: sanzioni per 10mila euro in totale

Durante i servizi antidegrado i carabinieri hanno sorpreso tre giovani mentre urinavano in strada. Ammenda da 3.333 euro a testa

CatturaIl bisogno impellente è costato loro una multa di 3.333,33 euro ciascuno. Dato che erano in tre, ci sentiamo di arrotondare al centesimo e dire che la scelta di urinare in centro a Milano Marittima è costata a tre giovani una multa totale di diecimila euro. A contestarla i carabinieri di Cervia – Milano Marittima che hanno colto i tre, uno studente ventiduenne di Bologna, un 32enne di Pesaro e un 36enne di Modena. I tre sono stati colti mentre facevono i loro bisogni fisiologici per le vie del centro a Milano Marittima durante i servizi antidegrado. La sanzione è contestata per atti contrari alla pubblica decenza.

Altre due persone sono finite nei guai per guida in stato di ebbrezza, in particolare un operaio è stato sorpreso al volante con un tasso alcolemico di 2,5. Denunciata una casalinga che guidava con la patente revocata e due transessuali per immagrazione clandestina e mancanza di documenti validi. Segnalati alla questura tre studenti ferraresi trovati con modiche quantità di droga.

RISTORANTE MARRAKECH BILLBOARD 03 – 23 01 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 01 22
REGIONE ER VACCINI BILLB 14 12 21 – 31 01 22