Le forze dell’ordine passano al setaccio i giardini Speyer: sequestrata droga

Trovata eroina e marijuana a terra. Un fermo e due segnalazioni per detenzione di hashish. In totale identificate 54 persone dalle forze dell’ordine

La polizia di Stato, la guardia di finanza con unità cinofile antidroga, la plizia mnicipale e la polfer hanno effettuato  nella serata di sabato un particolare servizio di controllo del territorio nella centrale zona Speyer. L’attività di controllo è stata estesa anche ai treni in fermata e in transito provenienti da Bologna, Rimini e Milano. In tutto sono state controllate 54 persone di cui 24 straniere, rinvenendo eroina e marijuana abbandonata frettolosamente a terra nei giardini da alcuni frequentatori suddivisa in dosi per oltre 10 grammi.

Da un treno proveniente da Bologna sono stati individuate due persone della provincia ferrarese con precedenti per stupefacenti che detenevano modiche quantità di hashish. Sono state segnalate alla Prefettura per i provvedimenti amministrativi e nei loro confronti si è aperto un avvio di procedimento per l’adozione di un divieto di ritorno a Ravenna. Nei Giardini Speyer verso le 22.30 è stato fermato un cittadino marocchino noto alle forze dell’ordine con oltre 10 grammi di marijuana. Accompagnato in questura per il sequestro è stato denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio all’autorità giudiziaria