Si allunga l’allerta: prevista ancora pioggia. Paglia (SI) attacca: «Disagi enormi»

Il deputato: «Non si parli di evento eccezionale, una normale pioggia autunnale ha messo in ginocchio mezza città, comprese scuole e ospedale»

PoggiaL’allerta meteo si allunga di 24 ore. Le criticità idrogeologiche per le quali ieri a mezzanotte era scattata l’allerta “gialla” continuano e dopo i pesanti disagi della giornata anche domani, mercoledì 8 novembre, si annunciano piogge. Il Comune ricorda «di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso, fissare gli oggetti sensibili agli effetti del vento e della grandine o suscettibili di essere danneggiati; prestare particolare attenzione allo stato dei corsi d’acqua, alle strade allagate e ai sottopassi e non accedere ai sottopassi nel caso li si trovi allagati; non accedere a moli e dighe foranee».

Intanto proprio sui disagi arrivano le prime polemiche. Giovanni Paglia, deputato di Sinistra Italiana, scrive: «Ci sono alcune cose che un’Amministrazione comunale deve garantire ai propri cittadini. Una di queste è che una normale pioggia autunnale non si trasformi nell’allagamento di mezza città, compresi alcuni punti sensibili come scuole e ospedale. Come è possibile che questo non sia accaduto e che oggi i ravennati abbiano dovuto subire enormi disagi? Sono da rivedere i contratti per la manutenzione delle caditoie e lo spazzamento?
Si sono tagliati eccessivamente i fondi relativi a manutenzione e pulizia? Non si dica che è un evento eccezionale e che non ci sono responsabili, per favore. Ravenna non se lo meriterebbe”

WIND BILLB MID1 01 – 24 08 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 08 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20