Bigorda e Palio del Niballo, il 23 giugno fumogeni vietati

Decisione del sindaco dopo l’eccessivo utilizzo dell’anno scorso. Confermato il divieto di accesso per i cani allo stadio per non disturbare i cavalli in gara

Palio NiballoUn’ordinanza del sindaco di Faenza vieta l’utilizzo dei fumogeni durante le manifestazioni del Palio del Niballo in programma il 23 giugno. «La decisione – fa sapere il Comune – è maturata nell’ambito del Comitato Palio e si è resa necessaria visto l’utilizzo eccessivo di fumogeni avvenuto lo scorso anno». Episodi che avevano causato un temporaneo calo di visibilità ma soprattutto fastidio e irritazione per occhi e mucose degli spettatori.

Il provvedimento vieta di introdurre ed utilizzare qualsiasi tipo di fumogeni in piazza del Popolo ed all’interno dello stadio Bruno Neri in occasione delle manifestazioni sia della Bigorda che del Palio del Niballo. I tradizionali controlli all’ingresso allo stadio, pertanto, fino all’anno scorso limitati ad escludere l’introduzione di vetro, lattine e bevande alcoliche, si estenderanno da quest’anno anche ai fumogeni.

COOP SAN VITALE MRT MATER NATURAE 12 – 25 10 20

«Al fine di scongiurare spiacevoli discussioni con il servizio d’ordine, si precisa inoltre che, come gli anni scorsi, non sarà consentito l’ingresso allo stadio con cani al seguito, anche se di piccola taglia, per il possibile disturbo ai cavalli in gara».

STUDIO MARTINI ADV FLESSIBILITA LEAD TOP 19 – 25 10 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 10 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
REGIONE ER PARTECIPAZIONE LEADERB BOTTOM 19 10 – 11 11 20