La Guardia di Finanza sequestra un carico di armi softair illegali da Taiwan

Avevano una baionetta con una punta acuminata, in grado di renderli atti ad offendere come vere e proprie armi

Foto (12)Un carico di armi softair illegali provenienti da Taiwan e destinate alla Repubblica di San Marino è stato sequestrato dalla Guardia di Finanza di Ravenna e dall’Agenzia delle Dogane. I militari hanno ispezionato un carico trovando ben 102 fucili che erano  muniti di una baionetta in alluminio dotata di un’acuminata punta a prisma, in grado di renderli atti ad offendere come vere e proprie armi e, quindi, altamente pericolosi. Per queste ragioni i fucili sono stati sequestrati e l’importatore sammarinese è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Ravenna per aver introdotto armi nel territorio dello Stato senza la prevista licenza.

SPI CGIL CAMPAGNA TESSERAMENTO BILLB 01 02 – 07 03 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 28 02 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 01 – 28 02 21