Oltre 15mila peluche “fermati” al porto: etichettatura errata, multa da 10mila euro

Erano riportati dati errati del fabbricante. Sanzionato l’importatore sammarinese

PelucheNei giorni scorsi i funzionari dell’Agenzia delle Dogane e i militari della seconda compagnia della Guardia di Finanza hanno sequestrato al porto di Ravenna oltre 15mila peluche “parlanti”, in quanto – si legge nella nota inviata alla stampa – “l’etichettatura riportava dati errati del fabbricante/importatore responsabile della sicurezza del prodotto”. L’errata etichettatura costituisce infatti una violazione della prescritta certificazione di sicurezza dei prodotti “CE”.

La merce è stata successivamente regolarizzata dall’importatore sotto vigilanza doganale e soltanto a seguito della verifica della conformità dell’etichettatura ha ricevuto il consenso all’immissione sul mercato.

Nel contempo nei confronti dell’importatore sammarinese è stata comminata una sanzione amministrativa in misura ridotta pari a 10mila euro, se pagata entro 60 giorni.

RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
ORIGINAL PARQUET BILLB MID FISSO 18 – 24 10 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 10 21