Riprese le vaccinazioni a Faenza e Castel Bolognese: «Tutti over 80 entro aprile»

Il presidente dell’Unione faentina, Massimo Isola, presenta l’obiettivo dell’Ausl. Chi ha già la prenotazione più avanti verrà ricontattato per anticiparla, a seconda della fornitura di nuove dosi

IMG 4668Nel centro fieristico di Faenza il 22 marzo sono ripartire le vaccinazioni per gli ultra 80enni. Le operazioni proseguiranno nei giorni del 26, 27 e 28 marzo. La settimana successiva, quella di Pasqua, i vaccini sono previsti dall’1 al 4 aprile compresi. Nel frattempo anche il punto di Castel Bolognese, all’interno della Casa della salute, ha ripreso nelle giornate del 24 e 25 marzo. Qui sono in programma altre due giornate, 31 marzo 1 aprile. Ieri, 24 marzo, a Castel Bolognese in cinque ore sono stati inoculate più di 220 dosi.

La dottoressa Donatina Cilla, responsabile del distretto sanitario di Faenza, spiega che per il momento questo è il programma definito anche se la situazione è in continua evoluzione per la possibilità dell’arrivo di altre dosi e quindi non è escluso che alle giornate citate se ne aggiungeranno altre.

«L’obbiettivo che l’Ausl si è posta, grazie all’arrivo di nuove scorte di farmaco – ha sottolineato il sindaco di Faenza e presidente dell’Unione della Romagna faentina, Massimo Isola – è di ultimare le vaccinazioni di tutti gli ultra 80enni dell’Unione entro la fine del mese di aprile, anche per chi ha ottenuto appuntamenti ben più avanti; questi verranno ricontattati dall’azienda sanitaria per fissare una nuova data».

Per quanto riguarda invece il mondo scolastico nelle giornate in cui la Fiera di Faenza non è occupata dall’Ausl, i medici di Medicina generale potranno dedicarsi a concludere le vaccinazioni di tutti i docenti e del personale, compreso, questa una novità dell’ultima ora, anche quello delle mense scolastiche.

LEGACOOP PROGETTO DARE INNOVATORI BILLB TOP 24 01 – 06 02 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 01 22
REGIONE ER VACCINI BILLB 14 12 21 – 31 01 22