Focolaio Covid alla Cra Bedeschi: morti tre novantenni, due avevano altre patologie

L’Asp aveva comunicato 46 casi di positività tra i 77 anziani ospiti, tutti vaccinati. In provincia di Ravenna i decessi da inizio pandemia sono più di mille

Bedeschi Bagnacavallo 1Sono morti tre anziani positivi al coronavirus che erano ospiti della casa di riposo per anziani Fratelli Bedeschi di Bagnacavallo dove nei giorni scorsi si era sviluppato un focolaio Covid. Si tratta di due uomini di 91 e 93 anni e una donna di 91 anni. Il bollettino odierno, 24 ottobre, diffuso dalla Regione con l’aggiornamento sulla pandemia parla genericamente di tre morti a Bagnacavallo, gli unici tre di oggi in tutta l’Emilia-Romagna. Fonti istituzionali a livello locale conferma che si tratta di ospiti della Cra: i due uomini avevano patologie pregresse, tutti erano vaccinati. Il primo aggiornamento fornito il 15 ottobre dall’Asp della Bassa Romagna dava 46 anziani contagiati su 77 ospiti totali (sei avevano avuto bisogno di ricovero) e 16 su 90 del personale. Nella giornata di ieri l’Ausl ha rifatto i tamponi: sono emersi altri due positivi (un ospite e un operatore) ma anche nove guarigioni (7 anziani e due operatori).

Il numero dei decessi di ottobre in provincia sale a 12 e diventa 19 se si considera dall’inizio di giugno. Da quando è scoppiata la pandemia le morti nei diciotto comuni ravennati sono state 1.057 (il dato tiene conto anche di persone non residenti qui ma qui decedute perché ricoverate in strutture sanitarie).

Per quanto riguarda i nuovi contagi, il dato odierno (che fa riferimento alle positività diagnosticate nelle 24 ore precedenti al mezzogiorno) parla di 37 casi (su 1.535 tamponi fatti con tasso di positività del 2,4 percento, più alto della media regionale con 1,5). Si interrompe la striscia di quattro giorni in cui la provincia di Ravenna stata sempre quella con più nuove positività in regione.

In tutta l’Emilia-Romagna i nuovi contagi di oggi sono 316 su un totale di 20.209 tamponi eseguiti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 41,8 anni. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 90 casi; seguita da Ravenna con 37 nuovi casi, poi Reggio Emilia (35), Rimini (32), Modena (28), Forlì (23), Parma (19), Cesena (17), quindi il Circondario Imolese (14, ) Piacenza (12) e infine Ferrara (9).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 3 a Piacenza (invariato rispetto a ieri); 3 a Parma (invariato); 4 a Modena (invariato rispetto a ieri); 11 a Bologna (+1); 4 a Imola (+1); 3 a Ravenna (+1); 3 a Forlì (invariato); 1 a Cesena (invariato), 1 a Rimini (invariato). Nessun ricovero a Reggio Emilia e Ferrara (come ieri).

ESP AREA PLUS – HOME BILLB MID FISSO 22 11 – 08 12 21
CNA EMILIA ROMAGNA BILLB 23 – 29 11 21
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 – 30 11 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21