Emilia Romagna Festival approda alle Balle di paglia con la Panculturalworldmusic

Concerti anche a Mezzano e Castel Bolognese tra Spagna, Africa e Cuba

Ballepaglia

L’arena delle balle di paglia

Numerosi gli appuntamenti nel ravennate dell’Emilia Romagna Festiva a cominciare da quello di Domenica 16 luglio ore 21.30, all’Arena della balle di paglia di Cotignola dove ci sarà un incontro tra tradizioni occidentali e coreane. Il Panculturalworldmusic Ensemble si esibirà con brani inediti che miscelano la tradizione occidentale, classica e jazz, con le sonorità e gli strumenti propri della cultura coreana, come il flauto gayageum e le percussioni janggo e buk. Il Panculturalworldmusic Ensemble è composto da tre mini-ensemble, un quartetto d’archi, un gruppo jazz e un gruppo di musicisti coreani, Umbria Ensemble, la parte classica di questo progetto, composto da solisti e cameristi di alto livello, un esemble di musicisti coreani e il Jazz Ensemble Forest Muther, che è anche autore delle musiche. In caso di maltempo lo spettacolo verrà recuperato in data 17 luglio.
Martedì 18 luglio alle 21.15 l’appuntamento è poi a Mezzano, a Casa Ruffini, con uno spettacolo dal titolo “Dedicato a Ruffini. Hebra de Luz” con Sorah Rionda a voce, chitarra, banjo, whistle, Thomas Singaglia alla fisarmonica e Filippo dalla Valle alle percusisioni, per eseguire brani che vanno dalla tradizione afro-spagnola alla “Trova cubana”
Giovedì 20 luglio alle 21, invece, ci si sposta a Castel Bolognese, nel cortile di Palazzo Ginnasi per il concerto di musica spagnola per violoncello e pianoforte con Andrew Smith, Alfredo Oyaguez Montero con musiche di Granados, Cassadó, Montsalvatge, Turina, de Falla.

OASI BEACH – BILLB MID1 09 – 15 12 19
COFARI HOME LEAD MID2 25 11 – 15 12 19
ASER LEAD MID2 02 – 31 12 2019
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19