Una mostra dedicata all’unica base militare americana in Italia nella Grande Guerra

Per sei mesi tra nel 1918 la Marina Usa a Porto Corsini da dove gli idrovolanti bombardarono Pola

L’unica base americana in Italia durante la prima guerra mondiale venne realizzata a Marina di Ravenna che all’epoca si chiamava ancora Porto Corsini. Gli americani rimasero sei mesi, dal 24 luglio 1918 quando arrivò una unità della Marina militare Usa dalla Francia al 2 gennaio 1919. Alla presenza degli yankee è dedicata una mostra fotografica realizzata dall’associazione Classe Archeologia e Cultura in collaborazione con l’associazione 1918 Americani a Porto Corsini.

Con la Us Naval Air Station di Porto Corsini, dove operarono aviatori statunitensi con idrovolanti italiani effettuando missioni di ricognizione in Adriatico e bombardamento sulla città istriana di Pola, si creò un forte legame con la comunità locale.

FAMILA HOME MRT 19 – 25 09 19

La mostra “Gli americani a Porto Corsini nella Grande Guerra”, allestita in collaborazione con l’assessorato comunale al Decentramento e il consiglio territoriale Ravenna Sud, è tratta dall’omonimo volume di  Mauro Antonellini e Rossano Novelli pubblicato per Capit. Sarà visitabile fino ai primi di maggio nella sala espositiva in via Berlinguer 11 a Ravenna (ingresso libero dal lunedì al giovedì orario 9-18, venerdì 9-13). L’inaugurazione venerdì 5 aprile alle 18, seguita da una breve visita guidata organizzata dai curatori.

RAVEGAN HOME BILLB 16-30 09 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19