Tre serate al Lavatoio per un piccolo festival di narrazione

Appuntamenti nei mercoledì di agosto. Tra gli ospiti Alfonso Cuccurullo, Quartetto K, Nevio Galeati e Carlo Raggi

14 09 2015 Presentazione Giallo Luna Galeati Raggi

Nevio Galeati e Carlo Raggi

Nei primi tre mercoledì di agosto torna a Massa Lombarda il “Piccolo festival della narrazione” con in programma altrettante serate di parole, immagini e musica nella suggestiva cornice del vecchio lavatoio di via Imola. La rassegna è in programma il 7, 14 e 21 agosto a partire dalle 21.

Si comincia mercoledì 7 agosto con “La strada sotto le scarpe. Le tragicomiche avventure di Giufà, lo sciocco che si salva sempre”. Per l’occasione verranno proposti racconti in musica seguendo la rotta delle fiabe popolari della tradizione siciliana di Giuseppe Pitrè e riviste dalla penna di Ascanio Celestini. La serata è adatta a un pubblico di tutte le età e vedrà la partecipazione di Alfonso Cuccurullo, che si occuperà della narrazione, e di Federico Squassabia per quanto riguarda la musica

FAMILA HOME MRT 19 – 25 09 19

Mercoledì 14 agosto si continua con il Quartetto K e lo spettacolo “Gitani e Magiari” che proporrà un repertorio dall’area mitteleuropea, russa e balcanica. I paesi dell’Europa centrale, quell’area che un tempo costituiva il grande Impero austro-ungarico, hanno nella loro tradizione popolare un patrimonio musicale di grande fascino e bellezza a cui si sono ispirati da sempre i più grandi compositori del passato tra cui Brahms, Dvorak, Kodaly e Bartok. Il Quartetto K è composto da Stefano Martini (violino), Matteo Salerno (flauto), Egidio Collini (chitarra) e Nicola Domeniconi (contrabbasso).

Mercoledì 21 agosto ultimo appuntamento del festival con “Delitti (im)perfetti”, storie di veri delitti imperfetti nelle cronache dei giornalisti Carlo Raggi e Nevio Galeati, il racconto a due voci di vicende nere narrate dai giornalisti che seguirono le indagini. La serata vedrà una conversazione dei due giornalisti che prende le mosse dal loro libro Delitti (im)perfetti (Pa.Gi.Ne. Edizioni). Il volume ripercorre 33 anni di cronache ravennati, riassumendo 25 casi esemplari, 23 dei quali senza una vera soluzione. Entrambi i giornalisti hanno curato per L’Unità e Il Resto del Carlino le pagine di cronaca giudiziaria e cronaca nera per più di trent’anni.

Gli appuntamenti iniziano tutti alle 21, sono a ingresso gratuito e rientrano nella programmazione di “Massa Lombarda Città che Legge”. Il Festival è promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune di Massa Lombarda, con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e della Provincia di Ravenna e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Imola e di Bcc Credito cooperativo ravennate, forlivese e imolese.

RAVEGAN HOME BILLB 16-30 09 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19