Grande musica all’Alighieri di Ravenna: in arrivo Bruno Canino e il maestro Olmi

Al via dal 18 maggio gli appuntamenti della rassegna di Emilia Romagna Concerti. In estate anche all’arena del museo Classis

Enrico Mignani Violoncellista

Il violoncellista Enrico Mignani

La rassegna di musica classica di Emilia Romagna Concerti, “Capire la musica” riparte mercoledi 18 maggio, alle 20, al teatro Alighieri di Ravenna, con il giovanissimo violoncellista Enrico Mignani accompagnato dal decano dei pianisti italiani, Bruno Canino, un vero monumento del pianismo internazionale che si è esibito a Ravenna negli ultimi 50 anni sia come solista sia come accompagnatore di musicisti quali Severino Gazzelloni, Salvatore Accardo e Uto Ughi. In programma per la serata, musiche di Respighi, Schumann e Brahms.

Si continua il 26 maggio, sempre al Teatro Alighieri alle ore 20, con la Young Musicians European Orchestra diretta da Paolo Olmi nello Stabat Mater di Pergolesi (soliste Sara Rossini e Daniela Pini) e nella monumentale sinfonia Jupiter di Mozart.

Paolo Olmi Direttore Orchestra

Il Maestro Paolo Olmi

Il 30 giugno, alla Basilica di San Francesco, infine l’atteso concerto dell’Orchestra dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Giuseppe Verdi, diretta da Federico Ferri, in un programma schubertiano; mentre, all’Arena del museo Classis, quest’estate si esibiranno il pianista Ramin Bahrami (14 luglio) e il funambolico violinista Roman Kim (24 luglio).

Continuerà nei mesi di luglio e agosto la stagione di otto concerti da camera nella Chiesa di Lido di Classe, cosi come saranno ripetute le fortunate esperienze di animazione musicale nei Grest delle parrocchie ravennati .

I biglietti per i concerti di maggio, in accordo con il Comune, avranno prezzi particolarmente bassi, da 5 a 20 euro, e saranno disponibili su appuntamento alla biglietteria del Teatro, oppure telefonando allo 0544 249244.

RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
CONSAR BILLB 11 – 17 10 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 10 21