Domani ancora pioggia. Coldiretti: «Il maltempo è costato 100 milioni alle aziende»

Sono «svanite le produzioni di ortaggi invernali» e anche i frutteti sono stati colpiti duro dal gelo. Da domani rialzo delle temperature ma si teme per il rischio frane

PioggiaIl maltempo non abbandonerà la Romagna nemmeno domani, martedì 6 marzo. La protezione civile ha infatti diramato una nuova allerta meteo per rischio frane e criticità idrauliche. Si segnala però un aumento della temperatura che dovrebbe portare all’uscita dall’ondata di maltempo che interessa Ravenna e la Romagna ormai da due settimane, prima con pioggia, poi con neve e ghiaccio e ora nuovamente con pioggia. Tanto che secondo la Coldiretti regionale in tutto il territorio dell’Emilia-Romagna ci sono stati danni che «potrebbero raggiungere i cento milioni di euro» divisi tra duemila aziende colpite.

Svanite le produzione di ortaggi invernali ma anche il raccolto dei frutteti, in particolare peschi e albicocchi che, con le temperature superiori alla media del mese di gennaio, erano in risveglio vegetativo e in molti casi già fioriti.  A causa delle temperature scese sotto gli 8 gradi in pianura, è a rischio la produzione anche per il frumento e per le aziende che hanno già seminato le barbabietole da zucchero. Secondo Coldiretti regionale, i danni per i raccolti agricoli potrebbero raggiungere anche i 100 milioni di euro.

Ora si teme anche lo scioglimento della neve che, con l’aggiunta di pioggia è  «un aumento del rischio di alluvioni e un incremento della situazione franosa della nostra regione. Secondo elaborazioni Coldiretti su dati del Servizio Geologico regionale, in Emilia Romagna ci sono più di 38 mila frane attive per una superficie di quasi 70 mila ettari e più di 32 mila frane quiescenti, che coprono 181 mila ettari. In pratica l’11,3 per cento del territorio regionale è soggetto a frane, percentuale che aumenta decisamente se si considera che la provincia di Ferrara e tutto il territorio a nord della via Emilia sono esenti da movimenti franosi».

 

RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
ORIGINAL PARQUET BILLB MID FISSO 18 – 24 10 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 10 21