Dal Comune 25mila euro a Flaminia per gestire 68 posti letto per studenti fuorisede

Rinnovata la convenzione tra l’amministrazione pubblica e la Fondazione che promuove il campus di Ravenna dove attualmente sono iscritte 3.360 persone (di cui 319 da 57 Paesi)

UNIVERSITAIl consiglio comunale di Ravenna ha approvato all’unanimità la delibera sulla convenzione tra il Comune e la Fondazione Flaminia per la promozione, il coordinamento e la gestione degli alloggi per gli studenti fuori sede iscritti ai corsi universitari del campus di Ravena dell’Università di Bologna. Il Comune metterà a disposizione della Fondazione Flaminia le unità immobiliari di proprietà (20 posti letto), che si aggiungeranno a quelle reperite dalla Fondazione sul libero mercato (48 posti letto). L’assegnazione agli studenti in condizione di fuori sede, iscritti all’ateneo ravennate, all’Accademia di Belle arti e all’Istituto superiore di studi musicali Giuseppe Verdi, avverrà tramite graduatoria di un bando fra coloro che saranno ritenuti idonei. Il Comune riconoscerà alla Flaminia ogni anno una somma di 25mila euro a titolo di compartecipazione alle spese per le attività di promozione, coordinamento e gestione del servizio abitativo.

Attualmente sono 3.360 gli universitari del campus di Ravenna, di questi 1.238 provengo dalla regione Emilia-Romagna, 963 da altre regioni e 319 arrivano da 57 Paesi diversi. Questa convenzione, della durata di tre anni prorogabili di 2, è una risposta al tema degli alloggi per gli studenti fuori sede, internazionali, con attenzione a reddito, merito ed eventuali disabilità.

CIVICO 11 HOME MRT 05 – 19 12 19
OASI BEACH – BILLB MID1 09 – 15 12 19
ASER LEAD MID2 02 – 31 12 2019
COFARI HOME LEAD MID2 25 11 – 15 12 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19