Inaugurati nuovi laboratori e aule all’ultimo piano del liceo artistico

Investimento da 1,2 milioni di euro della Provincia per trasformare quello che era «un non luogo» all’interno dell’istituto

Liceo Artistico Nuove Aule

Sono stati inaugurati oggi (21 settembre) i nuovi spazi realizzati all’interno della sede centrale del liceo artistico “Nervi-Severini” di Ravenna, a seguito di un intervento di ristrutturazione dei locali situati all’ultimo piano della struttura. Erano presenti il sindaco e presidente della Provincia di Ravenna Michele de Pascale, il dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale Paolo Bernardi e il preside del “Nervi-Severini” Paolo Taroni.

I lavori, a cura della Provincia di Ravenna e del valore complessivo di 1 milione e 200mila euro, hanno riguardato la ristrutturazione dei locali all’ultimo piano della sede centrale dell’istituto, in via Tombesi dall’Ova a Ravenna.

Un intervento centrato sul recupero del secondo piano, ma con l’obiettivo più ampio di contribuire alla riqualificazione e valorizzazione ambientale e funzionale dell’edificio ed alla creazione di spazi scolastici più confortevoli, vivibili e accessibili.

Al secondo piano sono stati quindi realizzati cinque nuovi spazi, tra aule e laboratori, un nuovo vano scala, un ascensore per l’abbattimento delle barriere architettoniche, servizi igienici e spazi di servizio (depositi, archivi, spogliatoi) per le esigenze del personale scolastico. Nello specifico, dei nuovi cinque locali ricavati, per una superficie complessiva da destinare alla didattica di circa 235 metri quadrati, due saranno destinati a laboratori, uno ad aula, uno ad aula sdoppiamento e uno a sala riunioni.

L’intervento ha previsto anche la creazione di nuovi spazi da destinarsi ad archivio e deposito ai piani terra ed ammezzato, sfruttando spazi già esistenti che sono stati riconvertiti.

Liceo Artistico Inaugurazione«Negli ultimi vent’anni nella nostra città è aumentato esponenzialmente il numero di ragazzi e ragazze che hanno fatto la scelta di studi artistici di varia natura, un dato che ci parla del nostro territorio di cui essere orgogliosi – dichiara il sindaco e presidente della Provincia di Ravenna Michele de Pascale -. Abbiamo cercato di accompagnare la grandissima crescita del liceo artistico “Nervi-Severini” attivamente, a partire dall’abbattimento delle barriere architettoniche, al restauro dello spazio di Santa Maria delle Croci, ora completamente rigenerato, fino a quest’ultimo intervento, molto significativo. Oggi abbiamo inaugurato con grande soddisfazione quello che prima era un “non-luogo” all’interno della scuola. Un intervento realizzato attraverso un investimento importante, interamente finanziato dalla Provincia di Ravenna, che ha dato vita a nuovi spazi accoglienti, luminosi e funzionali».

 

CGIL BILLB TESSERAMENTO 01 – 10 03 24
CONSAR BILLB 01 – 10 03 24
CONAD INSTAGRAM BILLB 01 01 – 31 12 24