Nuovo sottopasso a Bagnacavallo: in costruzione le paratie, presto la rotonda

Cantiere da 12,85 milioni di euro, la metà pagati dal Comune, per eliminare il passaggio a livello di via Bagnoli e collegare l’area artigianale di via Naviglio con la San Vitale evitando il transito dal centro abitato

A Bagnacavallo entrano nel vivo i lavori di realizzazione del sottopasso ferroviario carrabile di via Bagnoli Superiore e della nuova rete viaria che andrà a collegare la provinciale San Vitale con l’area produttiva posta sulla provinciale Naviglio nei pressi della rotonda di immissione sull’A14Dir.

È in costruzione la paratia di diaframmi a sostegno del futuro sottopasso in prossimità del passaggio a livello di via Bagnoli e la risoluzione delle interferenze sottoservizi. Nelle prossime settimane prenderanno inoltre il via i lavori per la realizzazione della rotatoria all’incrocio tra le vie Fornazzo, Mattei e Ferrari.

La stazione appaltante del progetto è Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) mentre la direzione lavori è affidata a Italferr, società entrambe appartenenti al Polo Infrastrutture del Gruppo. La ditta Rem è aggiudicataria dell’appalto.

L’intervento del costo complessivo di 12,85 milioni di euro permetterà la definitiva eliminazione del passaggio a livello di via Bagnoli, sulla linea ferroviaria Castelbolognese-Ravenna, con vantaggi sia per il traffico stradale che per quello ferroviario.

Il nuovo tratto di viabilità, della lunghezza di circa un chilometro, collegherà direttamente – attraverso tre nuove rotatorie e il sottopasso – due importanti assi viari di Bagnacavallo, deviando il traffico ed evitando la formazione di code in prossimità del centro cittadino.

Il costo è coperto per metà dal Comune di Bagnacavallo con contributi di Rfi, Regione Emilia-Romagna e Provincia di Ravenna.

CGIL BILLB TESSERAMENTO 01 – 10 03 24
CONSAR BILLB 01 – 10 03 24
CONAD INSTAGRAM BILLB 01 01 – 31 12 24