Il sindaco di Ravenna Michele de Pascale eletto presidente regionale dell’Anci

Prende il posto nell’Associazione dei Comuni Italiani del Primo cittadino di Imola

Depascale

L’assemblea dei sindaci dell’Emilia-Romagna aderenti all’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) ha eletto all’unanimità con voto palese il sindaco di Ravenna Michele de Pascale presidente di Anci Emilia-Romagna.

De Pascale succede al sindaco di Imola, Daniele Manca, eletto senatore il 4 marzo, che ha guidato l’associazione per otto anni.

CONAD VINI SABBIONI VOLI MRT2 21 – 27 11 19

«In Emilia-Romagna – citiamo parte della relazione di De Pascale – l’Anci è una grande realtà: associamo 315 Comuni su 331. Anci Emilia-Romagna intende assicurare pari rappresentanza ai 55 Comuni sopra i 15.000 abitanti, ai 137 Comuni fra i 15.000 e i 5.000 abitanti, ai 139 piccoli Comuni sotto i 5.000 abitanti, alle 43 Unioni dei Comuni, alla città metropolitana di Bologna. E daremo la necessaria attenzione ai nostri 125 Comuni Montani. Anci proseguirà inoltre il proprio impegno a sostegno dei Comuni del cratere del terremoto 2012 insieme alla Regione».

A livello nazionale, secondo De Pascale, «i temi da sottoporre al Parlamento sono principalmente due: l’autonomia fiscale, riprendendo il filo delle proposte bruscamente interrotto quando si è archiviata la local tax, e l’autonomia regolamentare, in primo luogo per sburocratizzare. Naturalmente sosteniamo la proposta di Anci Nazionale dal titolo “Liberiamo i Sindaci”».

LA MUCCA VIOLA – BILLB MID1 11 – 25 11 19
BRONSON TRANSMISSIONS BILLB MID2 16 – 23 11 19
RAVEGAN HOME BILLB 11 – 24 11 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19