Già oltre 200 le adesioni a Ravenna Coraggiosa, la costituzione a inizio marzo

La formazione politica di sinistra si propone di creare una lista a sostegno della ricandidatura del sindaco De Pascale. La lista dei primi firmatari

Gianandrea Baroncini Assessore Leu

L’assessore all’ambiente di Ravenna, Gianandrea Baroncini, fra i primi firmatari di Ravenna Coraggiosa

Hanno gia superato le 200 firme di adesione l’appello per la costituzione anche a Ravenna della formazione politica “Ravenna Coraggiosa” che si propone di sostenere con una sua lista la ricandidatura di Michele De Pascale a sindaco di Ravenna per le prossime elezioni amministrative.

«Il nostro percorso per la costituzione anche a Ravenna di una lista Coraggiosa è appena iniziato e resterà aperto – dichiarano in una nota stampa i promotori della formazione politica di sinistra che si ispira a quella fondata nel 2020 in occasione delle elezioni regionali –. Proveniamo da esperienze e generazioni diverse, dalla passione politica, dal mondo del lavoro, dalle associazioni attive nella società, dalle attività culturali, dalla scuola e dall’università, dall’attività medica e dalla ricerca.

CONAD VINI PETER ZEMMER MRT 17 02 – 31 03 21

Abbiamo bisogno che nuove idee, nuovi linguaggi, nuove modalità irrompano nella politica e nell’azione di governo della città, portando con sé la fatica, le speranze, i talenti che appartengono alla vita quotidiana di una comunità che vuole essere protagonista.
Con l’appello è iniziato un percorso che sarà aperto e inclusivo: non ci interessa fare un semplice cartello elettorale, vogliamo che Ravenna Coraggiosa sia un progetto civico e politico che rinnovi il campo progressista nell’orizzonte dell’alleanza per la sostenibilità. Un rinnovamento in senso ecologista, femminista, europeista, che si radichi nella società e sappia valorizzare quello che di buono è stato fatto, proporre le discontinuità necessarie, con forti innovazioni».

«Per questi motivi – prosegue il comunicato – abbiamo deciso di continuare a raccogliere adesioni e andare verso un’assemblea di costituzione di Ravenna Coraggiosa entro la prima settimana di marzo.
Abbiamo avuto modo di riscontrare tanta voglia, passione, volontà di continuare con questo progetto: ora serve dare corpo al progetto di Ravenna Coraggiosa e cominciare, tutti insieme, a lavorare per partecipare con le nostre idee al progetto di coalizione che il sindaco De Pascale sta mettendo in campo. È il momento del Coraggio <3».

Chi vuole aderire all’appello e partecipare all’iniziativa può scrivere a perravennacoraggiosa@gmail.com. oppure collegarsi con su Facebook e Instagram alle pagine Appello per Ravenna Coraggiosa.

Di seguito l’elenco dei firmatari per la costituzione di Ravenna Coraggiosa

  1. Abdelbaki Iméne, educatrice e mediatrice interculturale linguistica
  2. Albicini Michele, studente universitario
  3. Aloisi Giovanni, studente universitario
  4. Amici Daniela, revisore legale dei conti
  5. Assirelli Ada, sindacalista
  6. Babini Michele, presidente cooperativa sociale
  7. Bacco Nicoletta, bibliotecaria
  8. Balzani Lorenzo, studente universitario
  9. Barattoni Adriano, pensionato
  10. Baroncini Gianandrea, amministratore pubblico
  11. Bartolotti Lorenza, volontaria associazioni femministe
  12. Baruzzi Dario, infermiere ospedaliero
  13. Battaglia Alessandro, quadro
  14. Bazzocchi Annalisa, laureata specializzanda in legge
  15. Beka Anissa Sofia, studentessa universitaria
  16. Benanchi Sofia, studentessa universitaria
  17. Biolcati Rinaldi Dario, ricercatore in economia
  18. Bonaccorso Raffaele, pensionato
  19. Bosi Rebecca, studentessa universitaria
  20. Bratta Giulia, Attivista femminista
  21. Casadei Lucia, studentessa universitaria
  22. Castellucci Anna, pensionata
  23. Chen Emma, studentessa universitaria
  24. Colapietra Cristina, studentessa universitaria
  25. Colombo Riccardo, attivista antifascista
  26. Corbara Paolo, attivista sindacato pensionati
  27. Corda Caterina, insegnante italiano e italiano L2/LS
  28. Dadina Luigi, attore
  29. Dadina Mauro, ricercatore CNR
  30. De Carli Pierino, pubblicista
  31. De Francesco Dario, operatore per la coesione e la sicurezza sociale
  32. Distaso Michele, consigliere comunale
  33. Dradi Gianluca, dirigente scolastico
  34. Dradi Roberto, dirigente azienda pensionato
  35. Dragoni Carlotta, insegnante
  36. Esposito Domenico, studente universitario  
  37. Esposito Mariapia, studentessa universitaria precaria
  38. Ferroni Chiara, studentessa universitaria
  39. Fiori Noemi, studentessa universitaria
  40. Focaccia Letizia, studentessa universitaria
  41. Frignani Glenda, impiegata
  42. Gasparini Luana, pensionata
  43. Genni Gianna, tecnico laboratorio biomedico AUSL      
  44. Georgiou Giorgio, geologo
  45. Ghinassi Sabina, critica d’arte e curatrice
  46. Giangiulio Eleonora, studentessa universitaria
  47. Giovinetti Marialibera, operatrice sanitaria
  48. Goddi Salvatore, pensionato
  49. Gravina Silvia, impiegata settore trasporti
  50. Guidobaldi Nicoletta, docente universitaria UNIBO
  51. Gusella Roberto, attivista sindacato pensionati
  52. Impellizzeri Francesca, operatrice di accoglienza per donne vittime di violenza
  53. Lama Sonia, avvocata
  54. Leoni Maurizio, medico ospedaliero oncologo
  55. Maioli Gino detto William, presidente Dinazzano Po spa
  56. Majoni Elena, musicista
  57. Mantovani Mariella, consigliera comunale
  58. Mantovani Paola, insegnante
  59. Marangolo Maurizio, ricercatore clinico
  60. Martini Vittorio, artigiano parrucchiere
  61. Masotti Maura, sindacalista
  62. Masotti Maurizio, presidente Tracce Migranti ODV
  63. Mastrogiacomo Patrizia, impiegata AUSL
  64. Mauro Myryam, studentessa universitaria
  65. Mengozzi Andrea, Insegnante
  66. Merli Marco, medico anestesista rianimatore
  67. Minestrini Maurizio, studente universitario
  68. Missiroli Elena, studentessa universitaria
  69. Mohanu Alexandru Toma detto Tony, dirigente associazione sportiva
  70. Moltoni Massimo, studente universitario
  71. Montanari Massimo, pensionato
  72. Morigi Ilaria, avvocata
  73. Morigi Valentina, amministratrice pubblica
  74. Nocera Albino, rapper
  75. Olivieri Carla, medico anestesista rianimatore
  76. Orselli Pierangelo, pensionato Compagnia portuale
  77. Paganelli Luca, lavoratore dipendente
  78. Pasi Alessandro, operatore per la coesione e la sicurezza sociale
  79. PäSo, 24 anni, fotografo
  80. Peruch Nicola, musicista
  81. Piaia Giovanna, impegnata nel volontariato
  82. Pirazzini Paola, OSS operatrice socio-sanitaria
  83. Popolo Gabriele, studente universitario
  84. Porcellotti Giacomo, studente universitario
  85. Ragazzini Mirko, ormeggiatore
  86. Randi Lia, pensionata
  87. Regard Cecilia, studentessa universitaria e attivista antifascista
  88. Ricci Giulia, studentessa universitaria e attivista LGBT
  89. Ricci Rebecca, studentessa universitaria
  90. Rocchi Giovanni, assicuratore
  91. Rossano Vincenzo, ormeggiatore
  92. Saracino Andrea, ormeggiatore
  93. Savini Feriano, pensionato
  94. Senni Nevio, ambientalista
  95. Sorrentino Ambra, studentessa universitaria
  96. Spighi Stefano, impiegato GDO e sindacalista
  97. Tripoli Luigi, studente universitario
  98. Trombini Stefano, ormeggiatore
  99. Tronconi Natascia, barista
  100. Ventimiglia Franco, quadro
  101. Ventimiglia Ombretta, educatrice
  102. Veronese Francesca Maria, restauratrice
  103. Veronesi Zoia, pensionata
  104. Vicari Federica Francesca, organizzatrice di eventi
  105. Vittorio Domenica, operatrice socio-sanitaria
  106. Zangheri Michele, rapper ravennate
  107. Bezzi Daniele, pensionato
  108. Galli Armando
  109. Dalmonte Loris
  110. Simoni Nadia, pensionata
  111. Landi Paolo, dipendente pubblico
  112. Caccia Andrea
  113. Piano Roberto, pensionato
  114. Ragazzini Mirco
  115. Bartolozzi Paola, pensionata
  116. Pascoli Andrea
  117. Zani Loredana
  118. Garavini Katia                   
  119. Guarini Elisa, educatrice
  120. Rebucci Alberto, ambientalista
  121. Mila Maktovic
  122. Savorelli Angela
  123. Bolognesi Daniele
  124. Pirazzini Fulvia, disoccupata
  125. Orlandini Camilla, impiegata
  126. Naldoni Carlo, medico oncologo
  127. Carlo Boattini
  128. Ghinassi Mirta
  129. Regard Federico
  130. Puglia Luca
  131. Torroni Alfredo
  132. Cavina Maria
  133. Barbieri Diletta
  134. Di Martino Teresa
  135. Tarlazzi Elisa
  136. Nuti Francesco
  137. Baroncini Viviana
  138. Siboni Mattia
  139. Garavini Marzia, pensionata
  140. Nivellini Antonio, pensionato
  141. Castellucci Maria Adelaide, militante politica e movimenti femministi
  142. Rosamilia Cristina
  143. Actis Michele, studente universitario
  144. Agusani Nello
  145. Pancaldi Stefano
  146. Ricciardelli Marco
  147. Miro Fiammenghi
  148. Maggini Roberto
  149. Verrocchia Lida
  150. Valenti Roberta
  151. Galeotti Stefano
  152. Cerboni Anna
  153. Baroni Sergio, presidente fondazione ITSTEC
  154. Triossi Omero, medico ospedaliero, gastroenterologo
  155. Ricci Pepitoni Riccardo, consulente d’impresa
  156. Fausto Fantini, impiegato
  157. Pasi Eliana
  158. Masotti Claudia, educatrice
  159. Margotti Giacomo
  160. Elmare Carla
  161. Mauro Bratta
  162. Ravaioli Giacomo, ingegnere energetico
  163. Madera Luisa, ginecologa
  164. Belli Andrea
  165. Marchini Beatrice
  166. Tramonti Franco
  167. Serafini Alessandra, attivista ambientalista, sostenibilità
  168. Battistini Secondo
  169. Leoni Graziella
  170. Emiliani Alessandro, docente e libero professionista
  171. Brunelli Bruno
  172. Pozzetto Graziano, gastronomo e saggista
  173. Balzani Gianluca
  174. Gelli Maria
  175. Cortesi Gianni, medico competente del lavoro
  176. Amici Giordana
  177. Fanti Ferrino
  178. Zattoni Sara, artigiana
  179. Baroncini Dolores, insegnante pensionata
  180. Cellini Valerio, presidente associazione volontariato
  181. Enrico Zuccherelli
  182. Pettenati Fabio
  183. Nesazio Andrea, operatore compagnia portuale
  184. Rubino Maria
  185. Rizzoni Simonetta
  186. Margutti Irene, dottoressa in Storia
  187. Roberto D’Angelo, commesso e store manager
  188. Serena Giordano, commessa
  189. Giovanni Sandrini, musicista
  190. Chiara Spazzoli, operatrice legale Sprar
  191. Angela Fabbri, docente attivista ambientalista
  192. Ricci Alice, studentessa delle superiori
  193. Marco Porcellotti
  194. Enrico De Sanso, presidente Stadera, supermercato autogestito
  195. Savino Claudio, ingegnere
  196. Nivellini Guido
  197. Passari Matilda
  198. Igina Clemente
  199. Porcellotti Matteo
  200. Mazzolani Enrico
  201. Guido Pasi
  202. Gambi Laura
  203. Bagioni Patrizia
SPI CGIL CAMPAGNA TESSERAMENTO BILLB 01 02 – 07 03 2020
ARTIGIANO DELLA PIZZA BILLB 01 – 07 03 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 03 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 01 – 31 03 21