«Serve una cerimonia per celebrare i 50 anni di Ancisi in consiglio comunale»

Dopo aver ripescato una foto dall’archivio del Pci, l’editore Simonini si rivolge al sindaco De Pascale chiedendo un’iniziativa per il decano dell’opposizione

Ancisi

Alvaro Ancisi in consiglio comunale a Ravenna negli anni ’60

L’editore Ivan Simonini, agitatore culturale e in passato assessore comunale a Ravenna per il Pci, propone al neo rieletto sindaco Michele de Pascale di organizzare una cerimonia in occasione dell’insediamento del nuovo consiglio comunale per celebrare il mezzo secolo di presenza di Alvaro Ancisi tra i banchi di Palazzo Merlato. L’81enne nel 1997 ha fondato Lista per Ravenna, in precedenza aveva rappresentato la Democrazia cristiana locale. Alle elezioni del 3-4 ottobre era candidato sindaco (la quarta volta in carriera) e ha conquistato il seggio in municipio con il 5 percento della sua coalizione civica di sei liste.

«In questi 50 anni – scrive Simonini a De Pascale – Ancisi ha svolto ruoli sia di governo, come assessore a fine anni ’60, sia di opposizione, maturando un’esperienza amministrativa che non è esagerato definire formidabile, così come non è esagerato definire straordinaria la sua capacità di resistenza ai meccanismi defatiganti della politica, garantendo con continuità il suo contributo attivo sulle tante questioni del governo locale. Un contributo sempre competente anche quando molto critico, e critico non solo verso la maggioranza ma spesso all’interno della stessa opposizione. E comunque un contributo, da qualunque punto di vista lo si guardi, nel suo complesso utilissimo per i cittadini di Ravenna».

Simonini sta lavorando a un fotolibro sui comunisti ravennati e al Museo del Senio di Alfonsine nella fototeca del Pci di Ravenna ha rintracciato una fotografia che ritrae un giovanissimo Ancisi mentre interviene in consiglio comunale negli anni ’60.

RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
ORIGINAL PARQUET BILLB MID FISSO 18 – 24 10 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 10 21