Beaches Brew 2018: ecco i primi nomi dei protagonisti del festival rock di Marina

Sul palco in spiaggia anche l’elettronica di Jlin, il rock dell’americano Ezra Furman e artisti dall’Africa

SudanArchives17 Jack McKain 2

Brittney Parks, in arte Sudan Archives

Sono stati annunciati sui social network i primi nomi del cartellone di Beaches Brew, festival rock di caratura internazionale che si svolge a inizio giugno sulla spiaggia di Marina di Ravenna, inserito più volte tra le rassegna musicali da non perdere di tutta Europa nelle riviste specializzate. Lo organizza lo staff del Bronson al bagno Hana-Bi (e negli ultimi anni anche in centro a Marina). L’appuntamento per la settima edizione è dal 4 al 7 giugno.

Rispetto al passato c’è stata una chiara apertura verso suoni più sperimentali, non solo rock, con protagonisti da tutto il mondo. Ecco però nel dettaglio tutti i protagonisti annunciati: il trio texano di rock psichedelico Khruangbin, il duo londinese The Comet Is Coming (tra jazz, electronica, funk e psichedelia), uno dei progetti di elettronica “avant” più chiacchierati al mondo quello dell’americana Jerrilynn Patton, in arte Jlin, il rock del cantautore Ezra Furman, da Chicago; il tastierista etiope Hailu Mergia; il progetto Sudan Archives, tra violini e Africa, gospel e funk, dell’americana Brittney Parks; il set elettronico dell’egiziana Nadah El Shazly; il post-punk elettronico della band finlandese/danese Liima; il rapper londinese  Flohio. il rock degli americani Mattiel, dei Downtown Boys (orientati più verso il punk) e del trio Omni; il suonatore di synth siriano Rizan Said.

CONAD BIRRA O HARAS HOME MRT2 18 – 24 07 19

Altri nomi verranno annunciati nei prossimi mesi.

DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
AQUARIUM CENTER – HOME BILLB TOP 22-31 07 19