La figlia di Gardini nella lista Falciani «Verifica della Finanza, tutto ok»

Il nome di Eleonora tra i 7.500 italiani con un deposito alla Hsbc Elenco trafugato e indagini in corso su presunte evasioni fiscali

«La mia posizione presso la banca Hsbc è stata sottoposta a verifica della guardia di finanza già tra il settembre e il dicembre 2010 e il risultato è che “nessun rilievo, in ordine alla verifica e alla regolarità della detenzione all’estero delle attività finanziariè è stato riscontrato”, come scritto nel verbale del 10 dicembre 2010». Lo afferma in una nota Eleonora Gardini, primo genita di Raul e Idina Ferruzzi, in merito alla presenza del suo nome nella cosiddetta lista Falciani: si tratta dell’archivio informatico contenente le posizioni di oltre 100mila clienti (provenienti da duecento Paesi, 7.499 italiani) della filiale di Ginevra della banca inglese Hsbc, trafugato nel 2008 dal tecnico informatico italo-francese Hervé Falciani (al tempo dipendente dell’istituto di credito) e girato al fisco e ai servizi segreti avviando una maxi inchiesta internazionale per presunte evasioni fiscali. Il settimanale L’Espresso, che fa parte del network mondiale International Consortium of investigative journalists autore dello scoop, pubblica sull’edizione del 13 febbraio alcuni nomi, tra cui quello della figlia del Contadino, dopo averne già pubblicati altri sul proprio sito nei giorni precedenti.

La figlia del noto imprenditore morto nel 1993 ha inoltre fatto sapere che il conto alla Hsbc, da 722mila dollari secondo L’Espresso, è stato chiuso nel corso dello stesso 2010. È bene sottolineare che la presenza in questa lista non è necessariamente sinonimo di evasione fiscale ma si tratta di «qualcuno che cerca il segreto per nascondere qualcosa», ha commentato Falciani ai microfoni di Radio24. Quello di Eleonora Gardini non è detto sia l’unico nome ravennate in lista. Ma al momento è l’unico reso noto sulla stampa nazionale. L’Espresso ha scelto di pubblicare solo i nomi di chi ha potuto contattare direttamente perché potesse fornire una spiegazione o rifiutarsi di farlo (strada quest’ultima scelta dalla ravennate prima di affidarsi a una nota dopo la pubblicazione del servizio).

CONAD NATURAL SALUMI MRT2 28 09 – 31 01 21
CONSAR BILLB 07 – 24 01 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 01 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 – 31 01 21
COFARI HOME LEAD 14 12 20 – 24 01 21