Accompagnava la prostituta sulla statale in cambio di effusioni: arrestato 71enne

È il quarto caso di favoreggiamento in pochi giorni. Il copione è sempre lo stesso: pensionati che si prestano alla collaborare commettendo un reato perché spesso soggiogati dall’avvenenza delle giovani

Non era un cliente abituale ma era quello che l’accompagnava sulla statale Romea per prostituirsi e così, dopo alcuni giorni di appostamenti per accertare la circostanza, i carabinieri nella notte tra sabato e domenica dello scorso weekend hanno arrestato un 71enne di Marina Romea per favoreggiamento della prostituzione cogliendolo in flagranza di reato. Si tratta del quarto caso nel giro di poche settimane e dal lavoro dei militari emerge chiara la situazione che si viene a creare tra il favoreggiatore e la prostituta: si tratta infatti quasi sempre di persone anziane, pensionati, che con comportamenti di fattiva collaborazione al meretricio si rendono autori del reato, ma con ogni probabilità sono in un certo senso anche vittime poiché soggiogati da ragazze molto giovani, le quali sicuramente trovano vantaggi nella collaborazione illecita, in cambio di qualche effusione o atto sessuale. L’arrestato è stato posto al regime degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo che si è celebrato davanti all’autorità giudiziaria di Ravenna lunedì 13 aprile, convalidando l’arresto.

ESP AREA PLUS – HOME BILLB MID FISSO 22 11 – 08 12 21
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 – 31 12 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21