Maestra ammalata di tubercolosi Profilassi per allievi e colleghi

Il caso in una scuola elementare della città. La donna è in buone condizioni: test sui contatti più stretti. Ausl ipotizza bassa contagiosità

Allarme tra i genitori degli allievi di una scuola elementare a Ravenna che hanno ricevuto, nel pomeriggio di martedì, comunicazioni dall’istituto comprensivo San Biagio per informarli di una insegnante risultata affetta da turbercolosi polmonare, malattia importante che si trasmette per via aerea. L’Ausl sta al momento visitando e portando avanti la profilassi per i soggetti considerati contatti stretti. Tra questi ci sono gli insegnanti e gli allievi della classe frequentata dalla donna, le cui condizioni sono buone e non destano preoccupazione. Solo nel caso in cui fra i contatti stretti si verificasse la presenza di un numero significativo di soggetti positivi al test Mantoux a cui saranno tutti sottoposti, l’indagine verrà allargata ad altri contatti. Per il momento gli elementi raccolti fanno propendere per una bassa contagiosità. Per illustrare l’accaduto e rispondere alle domande dei genitori, si terrà un incontro giovedì tra medici dell’Ausl e Pediatri di comunità con i genitori dei frequentanti l’istituto.

ESP AREA PLUS – HOME BILLB MID FISSO 22 11 – 08 12 21
CNA EMILIA ROMAGNA BILLB 23 – 29 11 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 – 30 11 21