Sembra esclusa la pista dolosa per l’incendio alla trattoria Ca’ Rossi

L’esito dei primi accertamenti fatti da pompieri e carabinieri Il locale proverà a riaprire per la Pasqua 2016 

I primi accertamenti fatti sul luogo da carabinieri e vigili del fuoco sembrano poter escludere un’origine dolosa per l’incendio che all’alba di Natale ha distrutto la veranda del noto ristorante Ca’ Rossi da Topo a Savio rendendo inagibili anche i locali interni per il fumo e il calore che hanno annerito e sciolto molti arredamenti, costringendo i proprietari ad avviare un lungo percorso di recupero che loro stessi si augurano possa portare alla riapertura per Pasqua. Le autorità intervenute sembrano allontanare l’ipotesi del dolo sulla base di alcuni rilievi nell’area da dove si è sprigionato l’incendio ma al momento continuano gli approfondimenti per definire i contorni dell’accaduto.

RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
CENTRALE LATTE CESENA BILLB 25 – 31 10 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 10 21